Come rimettersi in forma dopo le feste: la dieta depurativa che fa per te!

Dopo le abbuffate delle festività, è tempo di rimettersi in forma! Ecco un esempio di dieta depurativa: tutti gli alimenti migliori e quelli da evitare per “sgonfiarci”.

Le feste sono sempre un tripudio di cibo: dalla colazione alla cena, tutti noi ci abbuffiamo insieme ad amici e parenti in occasione di Natale, Capodanno ed Epifania. Con l’arrivo del nuovo anno, poi, tra i nostri buoni propositi c’è sempre quel “rimettersi in forma” che però facciamo molta fatica a realizzare.

pranzo natale
Pranzo di Natale (foto Pexels/Karolina Grabowska)

Non temete: sappiamo bene quanto sia difficile cercare di non esagerare, soprattutto dopo esserci rimpinzati delle nostre pietanze preferite nel periodo delle festività. Eppure, gennaio è il mese migliore per cercare di mangiare in modo più sano ed equilibrato: non solo per dimagrire e “sgonfiarci” in questo momento specifico, ma anche per adottare uno stile di vita migliore per il nostro organismo durante tutto l’anno.

Se già adottate uno stile di vita vegetariano o vegano, potete ad esempio aderire all’iniziativa Veganuary: una vera e propria sfida a mangiare sano e vegetale, almeno per il mese di gennaio (ma anche oltre).

Se invece siete degli irrimediabili amanti della carne, del junk food ipercalorico e dei dolci, dovrete mettere in conto una dose di buona volontà e sforzarvi per iniziare ad alimentarvi in modo differente. Vi assicuriamo che noterete da subito i benefici, a livello fisico e mentale, e forse non tornerete più indietro.

Rimettersi in forma dopo le feste

dieta detox
Dieta detox (foto Pexels/Anete Lusina)

Per rimettersi in forma dopo le feste, è essenziale iniziare da subito una dieta meno “carica” e più leggera. I pranzi e le cene natalizie hanno abituato il nostro corpo a stare fermo, seduto a tavola per ore: uno stile sedentario che spesso provoca anche stanchezza e debolezza.

Il nostro obiettivo primario sarà combattere queste sensazioni e questo stile di vita, proprio a partire dall’alimentazione. Dovremo anzitutto privilegiare frutta e verdura, tisane e cibi considerati “detox” (depurativi). Non ricorriamo mai al digiuno, estremamente dannoso per la nostra salute, ma beviamo molta acqua e facciamo quanto più movimento possibile.

LEGGI ANCHE >>> Stanchezza? Ecco i migliori integratori naturali per offrirti energia

Proviamo a vedere insieme una dieta depurativa, un esempio che tutti noi possiamo sperimentare quotidianamente per sgonfiarci dopo le feste. Il giusto apporto di vitamine, minerali e antiossidanti sarà fondamentale per rimetterci in forma.

Dieta depurativa: un esempio

frutta verdura
Frutta e verdura (foto Pexels/Any Lane)

Colazione. Per iniziare al meglio la giornata, evitiamo il caffè e il tè: via libera invece a tisane o latte di soia, cereali, frutta fresca e uno yogurt magro. Per uno spuntino di metà giornata (mattutino o pomeridiano), vi suggeriamo un centrifugato detox con frutta e verdura oppure una spremuta di arance (senza zucchero) e frutta secca.

Pranzo. Se siete tornati in ufficio, vi consigliamo di evitare la mensa e di prepararvi dei pranzi a casa da portare sul lavoro. Potete optare per un primo piatto a base di riso, legumi e tuberi con un po’ di olio EVO oppure per una vellutata/passato di verdura (evitate di metterci troppo sale).

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mangiare questa verdura ci aiuta a tenere sani fegato e intestino

Cena. Infine, per terminare la giornata con il giusto apporto di nutrienti, potete fare del pesce al vapore oppure carne bianca, verdure o legumi e zuppe. O anche una bella insalatona, con aceto di mele o limone come condimento.