Facciamo i ravioli in casa: 5 ripieni sfiziosi che vi stupiranno!

Giornate fredde e uggiose… cosa si può fare al calduccio delle proprie case? Ci si può cimentare nel preparare la pasta fresca e con essa dei gustosi ravioli, provando nuove combinazioni di ripieni totalmente veg!

Divertiamoci a creare insieme cibo sano e buono, pronto da gustare o da surgelare per altre occasioni. Vi proponiamo 5 varianti di ripieno totalmente vegetale, leggero e che niente toglie al piacere del palato. Le ricette sono facili e veloci, adatte a tutti e tolgono ulteriori pregiudizi ad una cucina che si sta diffondendo sempre di più: quella vegan.

Ravioli fatti in casa
Divertiamoci a fare i ravioli plant-based (Foto: Pixabay)

Cucinare vegan non è complicato, anzi molte volte è molto più semplice e veloce di quello che si può pensare, bastano solo un paio di accorgimenti.

A partire dalla pasta fatta in casa, dove le quantità per produrre ravioli per 4 persone saranno:
– 400 gr di farina di grano duro
– 200 ml di acqua tiepida
– 2 cucchiai di olio evo
– un pizzico di sale e di curcuma

Abbiamo scelto, inoltre, ingredienti stagionali per i ripieni, che si raccomanda di utilizzare completamente raffreddati per riempire i vostri ravioli fatti in casa. Le quantità si intendono sempre per 4 persone circa.

1. Ripieno di zucca e noci

Ingredienti
– 300 g di zucca cotta al vapore
– 150 g di patate cotte al vapore
– 10 gherigli di noce circa
– Sale e pepe q.b.
– 1 pizzico di noce moscata

Procedimento:
Schiacciare la zucca con una forchetta e aggiungere le patate anch’esse schiacciate. Sminuzzare i gherigli di noce e aggiungerli all’impasto. Aggiungere la noce moscata, sale e pepe.

LEGGI ANCHE >>> Zucca in tutte le sue forme: scopri le migliori ricette per sfruttarla al meglio!

2. Ripieno di patate e funghi

Ingredienti:
– 400 g di funghi freschi di stagione sminuzzati
– 400 g di patate cotte al vapore e schiacciate
– 1 spicchio di aglio
– 1 cucchiaio di olio evo
– Sale q.b.

Procedimento:
Mettere i funghi sminuzzati in una padella antiaderente e fare rosolare con un cucchiaio di olio e lo spicchio di aglio. Cuocere circa 10 minuti mescolando e lasciando che si asciughino bene. Unire patate e funghi, salare e amalgamare fino a ottenere un composto omogeneo.

Ravioli al sugo
Tutti i ravioli proposti sono ottimi conditi al sugo di pomodoro (Foto di epicyoung per pixabay)

3. Ripieno di radicchio rosso e besciamella

Ingredienti:
– 400 g di radicchio rosso tagliato finemente
– 1 cucchiaio di olio evo
– mezzo bicchiere di vino rosso secco
– 400 ml di besciamella vegetale densa
– sale e pepe q.b.

Procedimento:
Prepare la besciamella vegetale facendo sciogliere in un pentolino 60 g di farina con 60 ml di olio, versare quindi il latte vegetale a scelta (non zuccherato) e mescolare con una frusta fino ad ottenre un composto denso, aggiungere un pizzico di noce moscata, sale e pepe, e lasciare raffreddare.

Mettere il radicchio tagliato finemente in una padella antiaderente e fare rosolare con un cucchiaio di olio per alcuni minuti, poi aggiungere il vino rosso e fare evaporare completamente i liquidi. Una volta raffreddato aggiungere alla besciamella fino ad ottenere un composto omogeneo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Autoproduciamo la farina di castagne per una golosa ricetta!

4. Ripieno di castagne

Ingredienti:
– 300 g di Castagne lessate o di farina di castagne
– 200 g di patate cotte al vapore e schiacciate
– 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
– 1 cucchiaio di olio evo
– sale e pepe q.b.

Procedimento:
Schiacciare le castagne mondate con la forchetta, aggiungere le patate, il lievito alimentare in scaglie, l’olio, sale e pepe. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo.

Patate lessate
Le patate per i nostri ripieni posso essere lessate anche con la buccia (Foto di congerdesign per Pixabay)

5. Ripieno di spinaci e patate

Ingredienti:
– 400 g di spinaci cotti al vapore, strizzati bene e sminuzzati
– 400 g di patate cotte al vapore e schiacciate
– 1 spicchio di aglio;
– 1 cucchiaio di olio evo
– sale q.b.

Procedimento:
Rosolare gli spinaci in una padella antiaderente con un cucchiaio di olio extravergine e lo spicchio di aglio, facendoli asciugare bene. Eliminare l’aglio e aggiungere alle patate schiacciate. Salare e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo.

DA NON PERDERE >>> Scopri tutto quello che puoi fare con la buccia di patata

E per accompagnarli? Un semplice sugo al pomodoro o a base di burro vegetale e salvia basteranno per amplificare questi sapori senza coprirli.

Fateci sapere quale vi è piaciuto di più!