Trigliceridi alti? Questi piatti sono assolutamente da evitare

Hai i trigliceridi alti? Devi fare molta attenzione a non consumare questi alimenti. Potrebbero crearti danni molto gravi

I trigliceridi sono molecole composte da tre molecole di acidi di grassi e una molecola di glicerolo. Hanno una funzione importante per il nostro organismo perché compongono una riserva energetica, molto preziosa soprattutto in caso di basse temperature. Perché molti medici insistono sui trigliceridi alti? Hanno una funzione fondamentale per il nostro corpo ma non dobbiamo permettere che il numero di trigliceridi nel sangue sia troppo alto.

Trigliceridi alti
Foto: web source

Il loro valore è collegato al colesterolo LDL, quello definito “cattivo”. In caso di trigliceridi alti è possibile sviluppare diverse patologie, come quelle cardiovascolari o il diabete. È assolutamente necessario conoscere quali sono i cibi che contengono queste molecole e cercare di limitarne il consumo. Anzi, volendo essere perfezionisti, in alcuni casi bisognerebbe eliminare radicalmente il consumo di alcuni piatti. Scopriamo insieme quali sono gli alimenti che fanno alzare il livello di trigliceridi.

Qual è il cibo da evitare in caso di trigliceridi alti?

Avere una corretta alimentazione aumenta a dismisura la qualità della nostra vita, perché ci permette di essere in forma e avere sempre tanta energia, senza correre rischi per la nostra salute. Una delle cose da evitare è l’aumento del valore dei trigliceridi. Alcuni alimenti possono provocare questa reazione e, di conseguenza, causare diversi danni al nostro organismo.

Cibo da evitare
Foto: web source

Zucchero, fruttosio, alcol e farine bianche molto raffinate sono i pericoli pubblici principali per chi soffre di trigliceridi alti. Anche il burro e il lardo appartengono a questo gruppo di alimenti da evitare assolutamente. Sono due prodotti che derivano da animali ricchi di grassi, quindi dannosi per il nostro corpo. Anche le bevande zuccherate e i succhi di frutta possono far alzare i trigliceridi.

I succhi di frutta sono pieni di zucchero e non contengono fibre che permettono di limitare l’aumento del livello di glucosio nel sangue. Infine, ci sono alcuni alimenti da limitare, come insaccati, dolci, marmellate, miele e prodotti contenenti grassi vegetali. Dovremmo eliminare dalla nostra dieta anche le frattaglie animali e tutto ciò che è fritto con oli vegetali a temperature molto alte.