Le spiagge da sogno più costose al mondo (ma anche le più pericolose!)

Quali sono le spiagge più costose al mondo? Forse penserai di visitarle almeno una volta nella vita, ma in molti casi potresti sprecare il tuo denaro…ecco perché.

L’inverno è ormai ufficialmente arrivato, ma molti di noi sognano spiagge bianche e paradisi di palme dove potersi rilassare lontani dal freddo. Sarebbe bello concedersi una vacanza al caldo, circondati solo dalla sabbia e dal rumore delle onde del mare.

Spiaggia
Spiaggia (foto: Pixabay)

Forse, leggendo queste parole, starete già pensando alla vostra prossima destinazione. Ma sapete quali sono le spiagge più costose al mondo? Alcune hanno prezzi davvero fuori dal comune, in molti casi però si tratta di uno spreco di denaro.

Ecco quali sono e perché non dovreste andarci (o almeno, noi vi avevamo avvisati!).

1. Gansbaai (Sudafrica)

gansbaai spiaggia
Gansbaai, spiaggia (foto: orangesmile.com)

Questa è sicuramente una delle spiagge più care al mondo, infatti una visita a Gansbaai costa all’incirca 91 dollari. Nonostante le immagini che si trovano sul web, questo luogo non è così tranquillo come appare. E’ infatti molto frequentata dai sommozzatori e…dagli squali bianchi!

LEGGI ANCHE >>> Esiste un “pozzo dell’inferno”, prima d’ora inesplorato

2. Darwin (Australia)

spiaggia darwin coccodrillo
Spiaggia di Darwin, coccodrillo (foto: Toursim NT)

Anche in questo caso, si tratta di una meravigliosa distesa di sabbia bagnata da acque cristalline. Il prezzo stimato per una visita è di circa 102 dollari, ma attenzione alla fauna locale…L’Australia è infatti celebre per gli animali, spesso letali, che la popolano. Su questa spiaggia si possono infatti trovare coccodrilli e meduse velenose (mortali).

3. Fraser (Australia)

dingo spiaggia fraser
Dingo sulla spiaggia di Fraser (foto © Pirie Bath Photography)

Fraser è la più grande isola di sabbia del mondo, un vero e proprio paradiso che costa la bellezza di 190 dollari. E’ popolata da 230 specie di uccelli e 25 di mammiferi, inoltre è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco. Purtroppo, però, la sua fauna è molto pericolosa: non è raro incontrare dei dinghi, cani selvatici di grandi dimensioni che non esitano ad attaccare l’uomo.

LEGGI ANCHE>>> Attenzione: possibile blackout mondiale | 3 Paesi corsi ai ripari

4. Surat (India)

spiaggia dumas serpente
Spiaggia di Dumas, serpente (foto @koneskasvetlana/Pinterest)

Un’altra spiaggia abitata da animali potenzialmente letali è quella di Dumas, a Surat in India. Visitarla costa 22 dollari ma, anche se possono sembrare pochi, non valgono la pena per i pericoli che si possono incontrare. Il più grande? Il mortale cobra reale, vera e propria minaccia per i turisti. Inoltre, fino alla metà del XX secolo, questa spiaggia veniva utilizzata come centro di cremazione per i corpi umani.

5. Isole Marshall

isole marshall
Isole Marshall (foto: weekendpremium.it)

Le Isole Marshall sono conosciute per la loro storia: vennero infatti utilizzate dagli Stati Uniti come luogo per testare le bombe atomiche, tra il 1946 e il 1962. Vennero detonate ben 70 bombe nucleari in quest’area, che si trova tra Australia e Hawaii. Per visitarle sono necessari circa 60 dollari, ma siete sicuri che valga la pena rischiare? Qui, infatti, i livelli di radioattività sono ancora molto alti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> I 5 vulcani più pericolosi al mondo…uno è a casa nostra!