Ecco tutto quello che devi sapere prima di adottare un gatto

Stai pensando di adottare un gatto? Ne hai sempre voluto uno in casa ma non hai idea di come comportarti? Ecco tutto quello che devi sapere. 

Adottare un animale è un passo importante, soprattutto quando si tratta di un gatto. Si parla di un altro essere vivente che vivrà e condividerà la casa insieme a noi.

gatto
Gatto (Pixabay)

Bisognerà prendersene cura costantemente e diventerà, con il tempo, a tutti gli effetti un membro della famiglia.

Tutte le persone che hanno avuto la fortuna di possedere un amico a quattro zampe lo considerano senza ombra di dubbio un privilegio. Tuttavia, anche un piccolo gattino può causare danni non indifferenti.

Per questo motivo, prima di portare in casa un micio, ci sono alcune importanti questioni da non sottovalutare. Ecco perché abbiamo deciso di stilare una lista con le cose più importanti che devi sapere prima di adottare il tuo gatto.

Tutto quello che c’è da sapere prima di adottare un gatto

Gattini (Pixabay)
  1. Prima di adottare un gatto è importante scegliere preventivamente il luogo adatto nel quale l’animaletto potrà consumare i suoi pasti e soddisfare le sue necessità fisiologiche.
  2. Al nuovo ospite di casa occorrerà una cuccia nella quale potrà sentirsi protetto e a casa. Molto meglio se foderata con una coperta calda e soffice.
  3. I gatti, soprattutto i cuccioli, tendono spesso a mettere a repentaglio la loro vita ingenuamente. Meglio non tenere le finestre aperte, evitando così che possano cadere giù.
  4. Acquista tutto ciò che occorrerà al tuo gatto come ad esempio le ciotole per il cibo e quella per l’acqua, la lettiera con la sabbia igienica, la spazzola per il pelo e anche un trasportino qualora dovesse servire.
  5. Assicurati di prendere anche un tiragraffi per gatti, così da soddisfare il suo istinto felino ed evitare che rovini l’intero arrendamento dell’abitazione con i suoi artigli.
  6. Compra anche dei giochi per il micio, come ad esempio palline colorate oppure scatole dentro le quale ci si potrà infilare.
  7. Assicurati che il gatto che stai per adottare abbia almeno 12 settimane di vita. È importante che stia con la madre per un tempo adeguato così da apprendere ogni insegnamento necessario. Ma anche per sviluppare un sistema immunitario forte bevendo il latte materno fino all’età giusta.

Qualche altra curiosità sui gatti

Gatto nero (Pixabay)

I gatti domestici vivono all’incirca 17 anni tuttavia, la durata della loro esistenza può variare. Ci sono felini longevi che riescono a raggiungere anche i 20 anni. Quello più anziano è riuscito a spegnere addirittura 30 candeline.

Una questione molto importante da tenere in considerazione prima di adottare un amico a quattro zampe è senza dubbio la sterilizzazione. In molti sono contrari a questa pratica ma non sanno che, un gatto castrato è in grado di vivere molto di più e con una salute sicuramente migliore.