Stanno pian piano sparendo: l’allarme preoccupa. Che fine faremo?

È stato lanciato un nuovo allarme estremamente preoccupante. Questa specie sta letteralmente sparendo e non è una buona notizia per il Pianeta.

La Gran Bretagna lancia un nuovo e preoccupante allarme. Grazie ad un’attenta analisi ed uno studio che potrebbe considerarsi bizzarro ma efficace, hanno scoperto che questa specie sta lentamente scomparendo. Una vera tragedia per l’intero Pianeta.

lanciato un allarme, gli insetti stanno scomparendo
(Pexels)

La specie a cui ci riferiamo è quella degli insetti volanti, quelli che la maggior parte di noi considerano inutili e anche molto fastidiosi. Purtroppo la verità è che sono essenziali per la vita sulla Terra e alcuni esperti inglesi hanno dimostrato che questi stanno letteralmente morendo giorno dopo giorno.

Si tratta di una situazione davvero drastica che potrebbe arrecare significativi danni alla nostra esistenza. Ogni insetto è importante poiché svolge un’azione di riciclo della materia organica, di impollinazione e di controllo dei parassiti. Se gli insetti sparissero potremmo realmente finire nei guai.

Ma andiamo ad esaminare la questione più da vicino. La prima domanda che sorge spontanea è: come è possibile calcolare e quantificare il numero di questi piccoli e microscopici insetti?

Un allarme davvero preoccupante

Potrebbe sembrare incredibile ciò che stiamo per dire, ma vi assicuriamo che è la pura verità. L’associazione britannica Buglife, insieme al Kent Wildlife Trust, hanno realizzato una ricerca approfondita per verificare se la popolazione degli insetti sta davvero diminuendo.

(Pixabay)

Per farlo hanno adottato una tecnica sicuramente efficace, ma assolutamente assurda. In particolare, per le loro analisi, hanno tenuto conto del numero di insetti volanti spiaccicati sulle targhe delle auto durante un viaggio.

Non stiamo scherzando, è davvero in questo modo che hanno ottenuto dei dati certi. Nello specifico gli scienziati sono andati a confrontare il risultato ottenuto dal sondaggio effettuato nel 2021 con quello realizzato nel 2004.

Ciò che è venuto fuori è stato qualcosa di sconcertante purtroppo, e questo perché nel 2004 solo l’8% dei viaggi in auto si concludeva con targhe più o meno pulite. Oggi invece, la percentuale di placche esenti da cadaveri è aumentata addirittura al 40%. 

Cosa accadrà al Pianeta in futuro?

Anche se potrebbe sembrare una tecnica di studio alquanto pazzesca, i dati sono reali e anche molto preoccupanti. A farlo presente infatti, sono stati proprio gli esperti che hanno preso parte al sondaggio, ribadendo che ci troviamo in una vera e propria fase di allarme.

(Pexels)

Matt Shardlow portavoce dell’organizzazione Buglife ha deciso di rilasciare una testimonianza riguardo la ricerca effettuata sugli insetti, dichiarando che:

Lo studio suggerisce che il numero di insetti volanti sta diminuendo in media del 34% ogni decennio, e questo è terrificante.