Post sbornia devastante? Ho qui per te 3 consigli pratici per superarla senza problemi

Se hai fatto una serata epica e ora ti ritrovi con un post sbornia devastante, niente paura. Basta solo seguire questi 3 pratici consigli per dire addio ai postumi.

Partiamo da una doverosissima premessa: bere fino a perdere i sensi, dimenticando perfino il proprio nome, non è assolutamente salutare. Oltre ai danni fisici immediati, come capogiri, vomito e sensibilità alla luce, a lungo andare questa cattiva abitudine può causare danni permanenti al nostro organismo.

Post sbornia
Fonte: Canva

Giusto per citarne qualcuno, problemi al fegato, come l’epatite alcolica, o all’intestino a causa dell’acidità dell’alcool che può causare ulcere, o ancora danni allo stomaco e a tutto l’apparato digerente. Ma non solo. L’alcool è una delle poche sostanze capaci di attaccare le meningi in maniera diretta, provocando danni permanenti al cervello. Perdite di memoria, dipendenza e sbalzi d’umore potrebbero compromettere la vostra salute mentale.

Insomma, non proprio il massimo. Tuttavia, siamo esseri umani e può, anzi deve capitarci di perderci ogni tanto, basta solo non farla diventare una pericolosa abitudine. Se però, hai difficoltà perfino a riconoscere le lettere di questo articolo, mi sa che i postumi sono più pesanti del solito, come la serata – magari memorabile – che hai passato.

Ti giri e ti rigiri nel letto, con gli occhiali da sole anche dentro casa perché la luce ti è insopportabile, promettendo a te stesso “questa è l’ultima volta che mi ubriaco, non bevo più!”, ma poi magicamente il sabato successivo sei di nuovo a far baldoria con un bicchiere di troppo in corpo, vomito permettendo. Tuttavia, niente paura. Il post sbornia si può combattere facilmente, ritornando ai vecchi splendori in un lampo.

Se non sai come, ti basterà seguire solo questi 3 pratici consigli per superare senza problemi i postumi di una notte da leoni, a meno che non vi siate sposati a Las Vegas. In quel caso, ci dispiace molto.

SOS post sbornia: 3 utili consigli per rimetterti in sesto

Ora, sappiamo bene come l’idea di bere anche un goccio d’acqua vi dia alla nausea, eppure idratarsi è fondamentale, non soltanto per combattere il caldo. Per prima cosa, infatti, devi bere tantissima acqua. L’alcool è responsabile della disidratazione del tuo corpo, pertanto è fondamentale reintrodurre i liquidi persi. Dovresti bere, almeno, due litri d’acqua anche per contrastare il devastante mal di testa post sbronza.

bere acqua
Fonte: Canva

Ma non finisce qui. Esiste anche un secondo rimedio efficace che prende a piene mani dai mai troppo lusingati metodi della nonna. Il secondo consiglio che dovresti mettere in pratica, infatti, è bere del caffè con succo di limone. Il caffè è un eccitante naturale che serve per farti svegliare, mentre il limone corregge l’acidità dello stomaco.

non mischiare alcolici
Fonte: Canva

Infine, questo è un suggerimento da seguire prima della serata, ma che salverà il tuo intestino. Quando si beve, è importante non mischiare mai gli alcolici. Se si è inaugurata la festa con un rum, bere dopo una birra potrebbe essere devastante, proprio perché si scende di gradazione alcolica. Insomma, hai iniziato con il rum? Diventa Jack Sparrow piuttosto che finire all’ospedale allora!

Impostazioni privacy