Carote grattugiate in eccesso, trasformale in questo squisito plumcake

Plumcake alle carote? Buonissimo, molto più dei tortini che compriamo già pronti al supermercato e molto, molto più sano. Abbiamo delle carote in avanzo? Se sono già grattugiate avremo da fare un passaggio in meno!

Gli avanzi di cibo a volte ci sorprendono. Soprattutto quando diventano dei piatti molto più saporiti di quello che erano in partenza. In questa rubrica abbiamo già conosciuto diverse ricette con gli avanzi, e tutte si sono rivelate vincenti.

plumcake carote grattugiate
Foto Freepic

Il tortino di patate lesse avanzate era buonissimo, ora tutti ne prepariamo di più appositamente, solo per poterlo preparare il giorno dopo e mangiarlo. Le chips croccanti fatti con le bucce? Anche quelle sono state un successo.

Quando avanza qualcosa a tavola, la prima cosa che ci viene da fare e prenderla e metterla in un contenitore ermetico, per mangiarla l’indomani nello stesso modo in cui l’avevamo preparata inizialmente.

Così una buona insalata di carote grattugiate, l’indomani siamo portati a riproporla nella stessa maniera. Invece possiamo trasformarla in qualcosa di molto, ma molto più buono. Ecco la ricetta di un tortino facile e veloce da preparare.

Plumcake alla carota, il dolce salva colazione

Un ottimo plumcake di carote per colazione è il modo migliore per partire con il piede giusto. Possiamo farlo più o meno calorico, come preferiamo. Sicuramente sarà molto più sano dei tortini alla carota che compriamo come merendina nel supermercato.

plumcake carote formina
Foto Freepic

Plumcake di carote. Ingredienti per 4 persone: 270 gr di carote grattugiate, 70 gr di mandorle sbucciate, 2 uova, 140 gr di zucchero, 70 gr di olio di semi, 140 gr di farina 00, mezza bustina di lievito per dolci, rondelle di mandorle per la decorazione.

  • Se le mandorle non sono ancora grattugiate allora mettiamole a pezzetti nel mixer e tritiamole finemente. Facciamo la stessa cosa con le mandorle.
  • In una terrina mettiamo le uova con lo zucchero e l’olio e, aiutandoci con le fruste elettriche, mixiamo bene.
  • Aggiungiamo la farina, il lievito e le mandorle sbriciolate e amalgamiamo il tutto senza lasciare grumi.
  •  In ultimo aggiungiamo le carote grattugiate o frullate (io le preferisco grattugiate perché il composto è più asciutto) e mescoliamo.
  • Versiamo il tutto in uno stampo per plumcake oppure, soluzione che io preferisco, suddividiamo l’impasto in pirottini, riempiendoli per un terzo.
  • Cospargiamo il tutto con le rondelle di mandorle e cuociamo in forno statico a 190° per 45 minuti se abbiamo preparato il plumcake, altrimenti a 180° per circa 25 minuti se abbiamo preparato i muffin.
  • Alla fine della cottura facciamo la prova stecchino e sforniamo lasciando freddare. Sformiamo quindi il plumcake. I muffin possono venir conservati, perfettamente freddati in modo da on creare condensa, in un contenitore ermetico per circa 4 o 5 giorni.