“Siete pessimi genitori” ma la scienza smentisce gli haters: ecco tutta la verità

In molti sono convinti che chi prende questa decisione sia in realtà “un pessimo genitore”. La scienza ha smentito tutto ed ecco qual è la verità.

Al giorno d’oggi, grazie alle informazioni che abbiamo a disposizione, stiamo tutti lentamente acquisendo una maggiore consapevolezza su quello che sta accadendo al nostro Pianeta.

la verità sulla dieta vegetariana
(Pixabay)

Le persone che hanno scelto di intraprendere uno stile di vita più sostenibile e nel rispetto dell’ambiente sono aumentate a dismisura. I giovani in particolar modo hanno aderito a movimenti di attivismo e combattono per proteggere la Terra e gli animali.

Da un lato stiamo imparando sempre di più in che modo prenderci cura di ciò che ci circonda, risparmiando, riciclando e prestando attenzione alla nostra quotidianità. Dall’altro invece, sentire ogni giorno parlare di tematiche e avvenimenti incresciosi ha smosso la nostra coscienza dal profondo.

Infatti la mole di gente che ha scelto di cambiare alimentazione, smettendo così di consumare prodotti di origine animale, è davvero tantissima. Vegetariani e vegani ormai sono ovunque, individui che hanno davvero a cuore la propria salute e quella di tutti gli esseri viventi, a tal punto di trasformare radicalmente anche il loro modo di mangiare.

Ecco qual è la verità sulle diete a base vegetale

La convinzione generale che regna ancora oggi, purtroppo, è quella di additare definendo addirittura “pazze” tutte le persone che scelgono di seguire una dieta a base vegetale. Ma ancora più grave è il giudizio che viene rilasciato sui genitori che decidono di far seguire questo stesso stile alimentare ai propri figli, di loro si dice che siano addirittura “pessimi genitori”.

(Pixabay)

Ma la verità è un’altra e per dimostrarlo è finalmente intervenuta la scienza. Per mettere fine una volta per tutte ai dibattitti riguardanti le scelte alimentari dei vegani e dei vegetariani, i ricercatori del St. Michael’s Hospital of Unity Health Toronto hanno effettuato un attento studio.

Nello specifico hanno esaminato le diete di ben 9.000 bambini in età compresa tra i sei mesi e gli otto anni. Di tutti i soggetti presi in esame, 248 seguivano già una dieta completamente vegetariana, 25 erano invece vegani, e 338 sono diventati vegetariani durante lo studio.

Gli incredibili risultati dello studio

I risultati di questo affascinante studio sono stati pubblicati sulla rivista Pedriatics, e hanno rivelato che una dieta prevalentemente a base vegetale ha in realtà degli effetti positivi sulla salute dei bambini.

(Pixabay)

Andando più nel dettaglio, i ricercatori hanno esaminato nello specifico i livelli dell’indice di massa corporea, quelli del ferro, della vitamina D e del colesterolo di tutti i piccoli partecipanti. Confrontando i dati ottenuti sia dei bambini vegetariani che di quelli onnivori, si è scoperto che questi non presentano differenze eclatanti.

Tutto ciò ha dimostrato una volta per tutta che anche i più piccoli possono seguire un’alimentazione priva di prodotti di origine animale. La verità è questa e l’importante, come per ogni altro stile di alimentazione, è che la dieta sia ben pianificata e organizzata al fine di evitare rischi per la salute.