Ecco i migliori consigli per alleviare il dolore da cervicale

Il dolore alla cervicale è qualcosa di davvero molto fastidioso e ne soffrono tantissime persone. Ecco quindi i nostri migliori consigli per alleviare già da subito il problema.

In Italia, oltre il 60% delle persone lamenta dolori o fastidi alla cervicale. Si tratta di un problema ampiamente diffuso in tutta la nostra penisola e nel resto del mondo. La maggior parte delle volte, si tende a pensare che la causa di questa sofferenza sia dovuta a svariati fattori. Ad esempio, da una posizione sbagliata assunta quando si è al computer o si sta utilizzando lo smartphone. Oppure, per motivi come il freddo e l’umidità.

Dolore da cervicale (Foto Pixabay)

Sicuramente, sedersi in un modo sbagliato, avere il collo sempre in tensione ed esporsi a condizioni climatiche sfavorevoli, aumenta la rigidità di quella parte specifica del corpo. Tuttavia, esiste anche un’altra motivazione che rende difficile e alle volte quasi impossibile girare e muovere bene la testa.

LEGGI ANCHE >>> Il miglior rimedio naturale contro il mal di testa: ecco di cosa si tratta

Si tratta di un’azione essenziale che compiamo inconsciamente e che, se eseguita nel modo sbagliato, può comportare l’insorgere di problemi proprio alla cervicale. È un atto che ognuno di noi ripete più di 20.000 volte al giorno: respirare.

Ecco perché respirare male può comportare problemi alla cervicale

Respirare (Pixabay)

Luca De Martino, un grande osteopata, fisioterapista e docente di posturologia, afferma che respirare nel modo sbagliato può comportare dei problemi anche ai muscoli che si trovano vicino al collo.

Per respirare bene, bisogna necessariamente utilizzare quel muscolo posizionato al centro tra i polmoni e lo stomaco: il diaframma. Si tratta di una parte molto importante del nostro corpo in grado di risentire delle tensioni emotive.

DA NON PERDERE >>> Soffri di insonnia e dormi male? Ecco 5 cibi che aiutano a dormire bene

Infatti, quando siamo molto stressati, il diaframma tende ad irrigidirsi e in alcuni casi arrivare anche a colpire la cervicale.

Esistono però dei semplici rimedi da poter attuare in qualunque momento libero della giornata. Delle tecniche facili in grado di alleviare i fastidi dovuti alla cervicale. Primo fra tutti, è sicuramente quello di dedicarsi consciamente e in modo attento alla respirazione.

1- Fai attenzione all’aria che respiri

Quando ci si concentra nella respirazione, il primo passo da fare è quello di concentrarsi sull’aria che entra all’interno delle nostre narici. Bisogna prestare davvero la massima attenzione ad ogni dettaglio. Impegnarsi nel percepire la quantità e la temperatura dell’ossigeno che stiamo inalando e seguire il suo percorso attraverso il nostro corpo.

Inalare dal naso, sentire l’aria che passa attraverso il corpo e entra nei polmoni fino a gonfiarli e che poi attraverso il percorso inverso, viene fuori dalla bocca. Un esercizio davvero molto semplice di consapevolezza del respiro.

2- Trova un luogo tranquillo in cui dedicarti alla respirazione

Una volta giorno, anche solo per 5 minuti, occorre dedicare del tempo alla respirazione. Trova un luogo tranquillo in cui poterti rilassare e prova a respirare a fondo. Il diaframma è un muscolo e come tale va allenato.

Con una mano sul petto e l’altra sull’addome, fai un respiro profondo e concentrati su quello che accade. Sentirai sotto le mani il petto che si gonfia. Avvertirai il cambiamento che subirà il tuo corpo prima, durante e dopo il passaggio dell’aria poiché, dopo aver inspirato profondamene, dovrai svuotare i polmoni completamente.

TI CONSIGLIAMO ANCHE >>> Combatti l’influenza con queste 5 piante miracolose da avere a casa