Ghiaccio e fuoco, qual è l’ambiente meno ostile per la sopravvivenza?

La sfida tra fuoco e ghiaccio è da sempre la più avvincente, specialmente quando si tratta di spirito di sopravvivenza! Il rompicapo del giorno necessita dell’utilizzo della logica, ma anche la conoscenza delle condizioni di ambienti estremi lo è, provaci in meno di un minuto.

Il ghiaccio e il fuoco sono due elementi naturali che da sempre sono protagonisti di storie fantastiche, di semplici loghi distintivi, ma non solo. Anche per il rompicapo di logica di oggi, finiscono per diventare un bel problema per chi deve risolverlo. Appunto, si è citata la sopravvivenza, ed è necessario fare in fretta e scegliere l’opzione corretta per la risoluzione del gioco, altrimenti si può finire davvero male!

test sopravvivenza fuoco e ghiaccio
fonte: creato da Ecocultura

Il ghiaccio e il fuoco sono protagonisti del rompicapo perché lo scenario nel quale ti trovi è quello di due ambienti totalmente opposti, con la presenza dei due elementi in questione. Il primo, è quello del Polo Nord, contesto nel quale il freddo gelido taglia la pelle nuda come se fossero lame; il secondo, è quello di un torrido deserto, nel quale il caldo finisce per disidratare qualsiasi particella del corpo.

Tra i due ambienti, entrambi estremi, qual è quello che ti permette di sopravvivere per il maggio tempo possibile?

A- il ghiaccio del Polo Nord;

B- il fuoco del deserto;

Hai meno di un minuto per trovare la soluzione. Se scorri l’articolo troverai la risposta esatta con tanto di spiegazione scientifica, perché l’affermazione esatta è davvero un’informazione importante per la sopravvivenza.

Cronache di ghiaccio e fuoco, ecco la soluzione!

Non ci sono dubbi sul fatto che i rompicapo di logica sono i più amati, specialmente quando diventano intriganti come quello del giorno. L’obiettivo è quello di uscirne sani e salvi, e sono sicura che al di là delle difficoltà, hai trovato la soluzione perfetta a quello che cercavi. Ecco qual è l’ambiente migliore per sopravvivere il maggior tempo possibile, ma soprattutto il perché di questa scelta, fai attenzione non si sa mai ti potrebbe tornare utile.

soluzione test
fonte: creato da Ecocultura

Ebbene sì, la soluzione adatta è proprio la A, il ghiaccio! Al di là di qualsiasi inclinazione personale, come già detto c’è una spiegazione scientifica per quanto riguarda questa verità. E’ chiaro che ognuno ha un proprio modo di reagire al clima ambientale, c’è chi preferisce il caldo e chi il freddo, ma alla fine è solo una la condizione che determina una maggior sopravvivenza.

Ciò non dipende dal fatto che rimanendo congelati si mantengono le proprietà, ma da un fatto prettamente scientifico. Se si passa troppo tempo sotto il sole cocente, ci si disidraterà eccessivamente, e il deserto essendo un luogo quasi privo d’acqua, è impossibile starci per un lungo periodo.

Diversa è la situazione del freddo polare, perché è risaputo che il corpo umano ha la capacità di regolare la temperatura corporea, scaldandosi quando il freddo arriva alle stelle! Per assurdo, si sente meno freddo da nudi, che vestiti!

Insomma, si tratta di una notizia scientifica nota, ma che in casi nei quali la logica deve prendere il sopravvento, passa un po’ in secondo piano. Con la risoluzione di questo rompicapo, almeno saprai dove potrai sopravvivere più a lungo!