Ricevere una telefonata dal tuo cane? Adesso è possibile!

Un’ innovativa tecnologia ci consentirà di comunicare con i nostri animali mentre siamo fuori casa. Ecco come funziona il nuovo DogPhone, per tutti gli amici a quattro zampe!

Chi di noi, quando è fuori casa, non sente la mancanza del proprio amico a quattro zampe? Ammettiamolo: succede a tutti! Se solo ci fosse un modo per comunicare con loro mentre siamo via dalle nostre abitazioni, sicuramente la sfrutteremmo.

cane telefono
Cane al telefono (foto: Artem Beliaikin/Unsplash)

E questo sogno potrebbe divenire realtà, a breve. E’ stata ideata, infatti, una nuova tecnologia che ci permetterà di sentire e vedere il nostro amico peloso attraverso il telefono.

Un’innovazione che si appresta a rivoluzionare la comunicazione con i nostri amici a quattro zampe, consentendoci di stare tranquilli e non pensare ogni minuto a cosa stanno facendo in nostra assenza. Dall’altra parte, però, saranno anche un valido aiuto per tutti i cuccioli che si sentono soli.

Durante la pandemia, in particolare, tutti siamo stati rinchiusi per mesi nelle nostre case. Niente di più bello per i nostri animali, che hanno potuto beneficiare della nostra compagnia senza dover attendere il nostro rientro dal lavoro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tulips: Cos’è e come funziona il nuovo progetto per convertire il settore più inquinante al mondo

Con la fine dei lockdown la situazione è tornata alla normalità e i nostri amici pelosi si sono ritrovati ancora una volta soli. Molti, infatti, hanno iniziato a provare una vera e propria ansia da separazione e di conseguenza a soffrire inutilmente.

Ecco allora che la nuova soluzione “DogPhone” permetterà ai nostri animali domestici di non sentirsi più soli.

Una vera e propria “palla magica”

dogphone
DogPhone (foto ©Ilyena Hirskyj-Douglas)

L’idea di questa innovativa soluzione tecnologica nasce dalla collaborazione tra Ilyena Hirskyj-Douglas, ricercatrice dell’Università di Glasgow, e i colleghi dell’Università di Aalto in Finlandia. Protagonista di questo progetto è Zack, il labrador di 10 anni che vive insieme alla dottoressa Hirskyj-Douglas.

Un vero e proprio giocattolo intelligente, che si presenta come una palla morbida e consente al nostro amico a quattro zampe di decidere se e quando chiamarci ma anche di rispondere alle nostre chiamate.

LEGGI ANCHE >>> Dal 2022, l’iPhone lo ripari tu! l Cosa cambierà

Quando l’animale morde o scuote la palla, infatti, avvia il sistema di DogPhone: tramite un segnale inviato a un computer, viene avviato lo squillo per la videochiamata al telefono del padrone. Nel caso in cui sia quest’ultimo a voler telefonare al suo amico a quattro zampe, esso potrà decidere se risponderci mordendo o scuotendo la palla.

Nonostante DogPhone sia ancora in fase sperimentale – non si sa se il cane della ricercatrice abbia compreso il nesso tra la palla e la chiamata – questo dispositivo è davvero un’ottima idea per aiutarci a stare virtualmente vicini ai nostri amici a quattro zampe quando siamo fuori casa.