Mangiare carne rossa aumenta davvero il rischio di morte prematura? La scienza risponde

Che l’abuso di carne rossa e cibi pieni di conservanti faccia male alla salute è una nozione ormai abbastanza comune. Eppure, in molti paesi tuttora il consumo di questi alimenti rimane elevato. Ma cosa sono veramente i cibi processati e perché assieme alla carne rossa ci fanno male? Vi basterà continuare a leggere per scoprirlo.

Lo sappiamo, una delle poche gioie terrestri che accompagna le nostre estate è sicuramente la grigliata con gli amici. Hamburger, salsicce, wurstel e birra ghiacciata sono in grado di lenire la nostra anima. Ma non il nostro corpo!

Carne rossa
Fonte: Canva

Persino la dieta mediterranea, uno dei modelli alimentari più salutari e consigliati limita di molto il consumo settimanale di carne rossa. Il suo abuso infatti aumenta nel nostro corpo, tra i vari effetti collaterali, la predisposizione all’insorgere di tumori. Senza considerare l’incidenza di malattie coronariche e disfunzioni dell’apparato digerente.

Insomma, che l’abuso di carne rossa e cibi pieni di conservanti faccia male alla salute è una nozione ormai abbastanza comune. Eppure, in molti paesi tuttora il consumo di questi alimenti rimane elevato. Ma cosa sono veramente i cibi processati e perché assieme alla carne rossa ci fanno male? Vi basterà continuare a leggere per scoprirlo.

Carne rossa e cibi processati, un nuovo studio ci ricorda la loro pericolosità

Ma se sappiamo bene cosa sia la carne rossa, sotto il calderone dei cibi processati ed ultra processati cosa si nasconde? Additivi, emulsionanti, coloranti, conservati ed esaltatori di sapidità, tutte queste sostanze si possono trovare in un comune panino da fast food. Ma non solo. Quando andate al supermercato a fare la spesa e vi lasciate tentare dal luccicante e colorato scaffale delle merendine e delle patatine in realtà siete di fronte agli alimenti ultra processati per eccellenza.

Mortalità
Fonte: Canva

Da questa considerazione prende spunto la recente ricerca del Lama Linda University in California. Alcuni ricercatori del dipartimento di Salute hanno deciso di affrontare uno studio con quasi 80.000 persone. Tra i soggetti partecipanti molti erano vegetariani ed è stato proprio il loro risultato a sorprendere maggiormente. Pur non consumando ovviamente carne rossa, la loro dieta si è rivelata comunque ricca di alimenti processati ed ultra processati. Questi alimenti sono ugualmente pericolosi, al pari della carne bovina.

Chips
Fonte: Canva

I risultati della ricerca hanno evidenziato che il consumo di alimenti ultra processati possa essere anche più pericoloso della carne. Secondo le statistiche prodotte, il consumo massivo di carne rossa, quindi più delle 2-3 volte a settimana consigliate, aumenta dell’8% la possibilità di morte prematura. Per gli alimenti ultra processati, invece, questa percentuale sale al 14%, un aumento molto più pericoloso.