Bye bye piccioni: ecco come allontanarli dal vostro balcone

Ora che è iniziata la bella stagione, si passa molto più tempo in giardino o – per i ricchi d’animo – in balcone. Tuttavia, una minaccia incombe sulle vostre teste: i piccioni. Ecco come allontanarli in maniera protetta e sicura, senza dover urlare.

Il richiamo del sole, ma forse anche del caldo, è inevitabile. Godersi appieno un po’ di meritato relax, circondati dal verde, mentre si ascolta musica o si legge un libro baciati dai raggi solari, rientra tra i piaceri terreni e spiccioli più appaganti di sempre.

Addio piccioni
Fonte: Canva

Tuttavia, la vostra quiete, nonché il vostro angolo di paradiso, potrebbe essere interrotta da una minaccia improvvisa che incombe sulle vostre teste: i piccioni. Sono volatili carini e simpatici, ma che la maggior parte delle volte possono essere fastidiosi. Non serve però ricorrere a misure estreme e violente. Si possono allontanare dal vostro balcone o giardino anche in maniera protetta e sicura e senza dover urlare alla loro vista.

Pensate sia impossibile? Vi sbagliate di grosso! Ci sono, infatti, ben sei modi – tutti super naturali e per nulla pericolosi – per mandarli via. Non vi resta quindi che leggere, magari prima che arrivi un altro piccione quando meno ve lo aspettate.

Piccioni: tutti i metodi per mandarli via

Partiamo subito col primo trucchetto: non c’è niente di meglio di un caro e vecchio spaventapasseri. I piccioni, infatti, hanno paura degli uccelli predatori. Proprio per questo, piazzare sul vostro balcone uno spaventapasseri che ricordi un’aquila o un falco, può fare al caso vostro. Intimoriti, i piccioni non si poggeranno più così sulla ringhiera. Tuttavia, questo metodo è efficace solo se spostate sistematicamente lo spaventapasseri. Col tempo, i volatili potrebbero abituarsi alla figura, comprendendone la sua innocuità.

Spaventapasseri
Fonte: Canva

Nel caso in cui però vi scocci spostare frequentemente lo spaventapasseri, potreste optare per delle sagome di gufi, che spaventano molto i piccioni, oppure potreste dipingere solo gli occhi sulla vostra finestra o balcone. E se avete timore per i vostri vasi, piazzate una girandola colorata al suo interno.

Se volete però una soluzione più semplice, potreste provare con la carta stagnola o dei vecchi cd che fungano da superficie riflettente. Tutti gli uccelli, infatti, si impauriscono alla vista di riflessi luminosi. 

Ma anche le spezie non piacciono per nulla ai piccioni, a causa del loro odore intenso, scambiato come un segnale di pericolo. Riempite, quindi, delle ciotoline con pepe, peperoncino e cannella per scacciarli via.

Spezie
Fonte: Canva

Ma sono in vendita anche miscele di oli essenziali resistenti all’acqua e capaci di allontanare i piccioni in maniera protetta e sicura. Infine, non lasciate tracce di cibo, come briciole, in giro per il vostro balcone. In questo modo, attrarrete tutti i piccioni del quartiere.