Pronti a viaggiare su Marte? Lo potete fare andando qui…

Prepararsi per una missione nello spazio non è mai stato così semplice e divertente! Ecco come vivere una bellissima esperienza: viaggiare su Marte.

Sono sempre di più i viaggi spaziali che le nuove tecnologie ci permettono di realizzare. In molti casi con veri e propri astronauti in carne e ossa, in altri con delle sonde e dei robot completamente attrezzati per portare a termine missioni ed esplorazioni.

marte
Marte (foto Pixabay)

Se anche voi amate lo spazio e i suoi misteri, in particolare il pianeta Marte, non potete perdervi questa magnifica esperienza perché è davvero unica nel suo genere. Per il momento viaggiare fino a questo corpo celeste non è possibile per l’essere umano, ma intanto ci si può allenare per prepararsi a quel momento.

Come fare? Visitando il Museo della Scienza e della TecnologiaLeonardo Da Vinci” di Milano, dove è stato allestito un laboratorio dedicato a tutti i futuri marziani. Ecco di cosa si tratta e perché è un’ottima “palestra” per allenarsi a viaggiare su Marte.

Viaggiare su Marte…a Milano

marte
Marte (fpto Pixabay)

Se siete appassionati di spazio e di pianeti come Marte, non serve andare lontano per trovare quello che fa al caso vostro. Al museo milanese, come detto, è stata infatti creata una vera e propria base marziana per allenarsi a una futura vita sul pianeta.

Cosa bisognerà fare non appena atterrati su Marte? Anzitutto si dovrà pensare alla propria sopravvivenza, dunque orientarsi per capire ad esempio se c’è disponibilità di acqua potabile. Cosa si potrà mangiare, se ci si potrà procurare del cibo direttamente sul pianeta. In questo caso la risposta ipotizzata sono i vegetali: dunque a Milano ci si allenerà per coltivarli al meglio.

E poi ci si dovrà adattare alle diversissime condizioni ambientali di Marte rispetto alla Terra: la salute fisica sarà una priorità, per imparare a respirare nel modo corretto (usando gli appositi strumenti) e muoversi con una gravità molto bassa. Ma si dovrà anche trovare un modo per spostarsi con i mezzi: per questo i futuri marziani impareranno a guidare un rover, prototipo di macchina del futuro destinata a Marte.

Insomma, grazie a questo bellissimo progetto del museo milanese, tutti i ragazzi (in particolare quelli dai 10 ai 14 anni) avranno la possibilità di imparare a vivere su Marte. Questa iniziativa rientra nel progetto nazionale “Stem*Lab – Scoprire Trasmettere Emozionare Motivare” ed è realizzato in collaborazione con l’impresa sociale “Con I Bambini“. Fa parte dell’ambito del Fondo per il Contrasto della Povertà Educativa Minorile ed è coordinato dal consorzio Kairòs.