Sapevi di aver sempre spento il forno nel modo sbagliato? Così risparmi energia e tanti soldi

Il forno è risaputo quanto sia un valido alleato in cucina, ma sei certo che lo utilizzi nel modo più opportuno? La bolletta non è proprio quella che ci si aspettava in questo momento, ma non temere: ho dei metodi infallibili per non rendere le tue tasche così leggere.

La situazione pandemica ha già ampiamente alterato lo stile di vita umano. Diciamo he ha finito per alimentare l’uso del forno per quanto riguarda la realizzazione di ricette casalinghe come pane, pizza e brioches. Senza dubbio l’umore e l’emotività è stata allietata con gesti e preparazioni culinarie molto apprezzate, ma non può dirsi lo stesso per la percentuale delle bollette. Come se non bastasse, la guerra in Ucraina ha ulteriormente danneggiato le finanze già in deficit del Paese.

forno sostenibile
fonte: creato da Canva

Economia e natura vanno di pari passo, anche se ti sembrerà assurdo. Dei gesti gratuiti, rapidi e semplicissimi, possono davvero rivoluzionare il modo di consumare e risparmiare. Siamo tutti artefici del nostro destino parimenti all’incrementare delle nostre bollette: si può fare la differenza, ma dobbiamo volerlo davvero.

Sei a conoscenza del fatto che se lasci il forno vuoto consumi 0,2 kWh ogni 10 minuti e le tasse sull’energia salgono alle stelle? Per non parlare del grave impatto che c’è nei confronti dell’ambiente per delle azioni che possono essere corrette con poco.

Scorri l’articolo e consulta i consigli del giorno che credimi, non potrai più farne a meno.

I trucchetti per usare il forno in modo ecosostenibile!

Siamo tutti a conoscenza che il forno sia uno degli elettrodomestici più utilizzati che in poco tempo permette di realizzare pietanze buone, veloci e che impiegano anche il minor utilizzo di utensili: basta infornare tutto! Però è anche vero che la nostra routine può diventare più “amica dell’ambiente”, con questi piccoli gesti che rivoluzionano il modo di cucinare. Perché lo farai in modo ecosostenibile!

forno modi d'uso
fonte: creato da Canva

In primis, l’organizzazione è e dovrà sempre essere una valida alleata. La ragione risiede nel fatto che, come già detto prima, se lasci il forno acceso per molto con niente dentro, farai un gravissimo danno a tutti, ambiente e te compreso. Quindi, va bene aspettare che si riscaldi, ma giusto quei 2-3 minuti necessari, non un quarto d’ora!

Questo è il primo gesto che potrà sembrare scontato, ma in realtà ti permette di consumare meno e inquinare pochissimo. L’altra mossa invece riguarda usare l’opzione “ventilazione”, la quale accorcia i tempi di cottura, e proporzionalmente il forno rimane meno acceso, e tutti guadagnano in positivo da questa situazione.

Addirittura potrai mangiare in anticipo! Infine, per non spendere soldi in detersivi costosi ed inutili, e neanche dover accendere il forno ad elevate temperature per igienizzare, puliscilo con aceto, acqua e bicarbonato, vedrai che risultato.

Metti in pratica questi consigli, la rivoluzione dell’ambiente inizia con i tuoi gesti quotidiani.