Quinn: la nuova voce Apple dal genere neutro | Incredibile

La Apple come sempre cavalca l’onda, e questa volta lo fa lanciando una nuova voce che sostituirà quella di Siri: è di genere neutro e si chiama Quinn.

La Apple è sempre sul pezzo, non sbaglia un colpo e anche questa volta è riuscita a cavalcare l’onda senza risultare in alcun modo banale. Ha infatti annunciato l’arrivo di una nuova voce che sostituirà la classica utilizzata fino ad ora per Siri.

apple
Apple (Pixabay)

L’audio è stato registrato da un membro della comunità LGBTQ+, è di genere neutro ed è disponibile con il nuovo aggiornamento iOS 15.4. Fino ad ora siamo sempre stati abituati ad ascoltare la piacevole voce femminile assegnata a Siri, ma da ora gli utenti potranno finalmente scegliere quella che più ritengono adatta.

La voce gender-neutral si chiama Quinn ed è un nome di origine irlandese che viene utilizzato ed assegnato sia alle donne che agli uomini. Una novità incredibile, innovativa e al passo con i tempi odierni.

La tonalità vocale, infatti, non è riconducibile in alcun modo ad una identità sessuale specifica. Un aggiornamento pensato per ampliare le vendute e orientato alla realizzazione dell’obiettivo di inclusività che da tempo la Apple si auspica di raggiungere.

Il grande salto in avanti della Apple

Siri (Pixabay)

Quinn non è l’unica novità ideata dalla Apple bensì, ce ne sono ancora altre e tutte ampiamente valide e futuristiche. Con il nuovo aggiornamento infatti, sarà possibile scegliere il tono di voce di genere neutro, ma saranno disponibili anche ulteriori 4 tipologie di vocalità.

La prima e la terza voce sarà maschile, la seconda e la quarta invece femminile. Tutto ciò con l’intento di spronare quanti più utenti all’utilizzo dell’assistente vocale. Un strumento intelligente, ed estremamente utile e vantaggioso.

Tuttavia, al momento, Quinn è disponibile solamente per gli utenti di lingua inglese ma ben presto verrà ampliato anche per il resto dei fruitori. Come affermato in precedenza, l’obiettivo che la Apple vuole raggiungere è quello dell’inclusività più assoluta rendendo ogni servizio il più personalizzabile possibile.

Un’innovazione incredibile

Pc Apple (Pixabay)

Un particolare davvero interessante sull’aggiunta delle voci maschili, femminili e di genere neutro, è ciò che riguarda la loro descrizione. Non vi è nessuna particolare annotazione accanto alle voci poiché la Apple vuole che queste vengano scelte solo in base a ciò che viene percepito da ogni utente.

Non vuole in nessun modo condizionare le scelte, o le percezioni differenti che ognuno di noi potrebbe avere. Questo modo di pensare ed agire è proprio ciò che rende la Apple il più grande colosso all’avanguardia dei nostri tempi.