Il progetto numero uno in Italia che aiuta uomini e cani

In Italia è partito un nuovo ed importante progetto. Si tratta del primo in assoluto, sulla nostra penisola, in grado di offrire un supporto così intenso e nobile. Leggiamo insieme di cosa si tratta.

Purtroppo le città della nostra penisola, così come quelle della gran parte del mondo, sono afflitte da un grave problema. Molte persone, infatti, si ritrovano a dover sopravvivere in condizioni davvero difficili. In particolar modo, in questi ultimi anni, anche a causa della crisi climatica e del Covid19, il numero dei senzatetto è aumentato notevolmente.

Senzatetto con il suo cane (positizie.it)

Chi si trova in una situazione di tale difficoltà, senza una casa, un lavoro, uno stipendio, degli affetti o del cibo da ingerire, è costretto inevitabilmente a dormire per strada. Vivere alla giornata, su un marciapiede, non è affatto semplice. Senza considerare i pericoli che sono costantemente in agguato.

Nella maggior parte dei casi, i senza dimora colmano le loro mancanze, come ad esempio quella di una famiglia e di un supporto emotivo o psicologico, con la presenza di un animale.

LEGGI ANCHE >>> Richard Gere: oltre all’attore, un attivista davvero impegnato!

Generalmente, essi possiedono un cane che diventa a tutti gli effetti il loro migliore amico, compagno di vita e sostegno quotidiano. Molti pensano che i cosiddetti “clochard” sfruttino gli amici a quattro zampe per impietosire i passanti, stimolandoli così ad offrire del denaro, ma non è affatto così.

In una vita precaria, senza alcun tipo di punto fermo, gli animali diventano dei veri e propri rapporti stabili e saldi. Il legame diventa, quindi, molto profondo e reale.

Un progetto estremamente nobile

Senzatetto che offre del cibo al suo cane (Pixabay)

Fortunatamente a Milano esiste un’associazione chiamata Progetto Arca, che si occupa proprio di aiutare le persone senzatetto che versano in condizioni di estrema difficoltà.

Progetto Arca ha iniziato a muoversi insieme ai volontari di Save the Dogs, un’altra organizzazione che si è messa a disposizione per assistere gli animali dei senza dimora.

La collaborazione tra i due enti, senza scopo di lucro, ha dato il via ad un progetto estremamente nobile, il primo in assoluto in Italia che si occupa di questo genere di problematiche.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di fornire supporto alle persone che si trovano per strada e offrire assistenza veterinaria ai loro amici a quattro zampe. Tutte le spese sono a carico dei due enti che offrono vaccinazioni gratuite, sterilizzazione per le femmine, cure di vario genere e addirittura un kit completo.

TI CONSIGLIAMO ANCHE >>> Stop agli animali in premio a fiere, sagre e luna park | Ecco dove

All’interno dell’equipaggiamento, vi sono tutti i beni di prima necessità per affrontare le notti fredde e invernali. Ad esempio, si trovano un cappottino per cani, un antiparassitario utile in estate, una ciotola, un guinzaglio, del cibo e anche un set di primo soccorso per essere sempre pronti ad ogni evenienza.

Si tratta di un vero e proprio armamentario per migliorare la salute e il benessere degli amici a quattro zampe e, di conseguenza, dei loro amati padroni.

Il traguardo che le due organizzazioni puntano a raggiungere è quello di consolidare gli interventi e renderli il più possibile efficienti entro la fine del 2022. Meta importante, questa, per poter poi espandere il servizio anche ad altre grandi città della penisola italiana che riscontrano le stesse problematiche milanesi.