Il prodotto più amato contaminato dai pesticidi: l’allarme sconvolge l’Italia

Anche il prodotto Made in Italy per eccellenza – no, non la pizza – contiene tracce di oli minerali e plastificanti. Un recente studio ha dimostrato come l’olio extravergine di oliva sia contaminato dai pesticidi.

Non c’è niente di meglio di una fetta di pane di casa, appena sfornato, con un po’ di olio extra vergine d’oliva sopra come condimento. Si tratta, infatti, di uno di quei piccoli piaceri che riempiono anche una giornata grigia e vuota. L’olio italiano, insomma, è garanzia di gusto e sapore eccellenti che lo hanno reso nel tempo uno degli alimenti fondamentali per seguire una dieta corretta.

Olio contaminatio dai pesticidi
Fonte: Canva

E’ infatti l’alleato ideale per un’alimentazione sana. Con le sue vitamine e minerali non solo aiuta l’intestino – è un alimento ad alta digeribilità -, ma tiene anche sotto controllo il colesterolo. Tuttavia, una recente analisi ha dimostrato come pure l’olio extravergine di oliva sia contaminato dai pesticidi. Come è possibile e di che percentuali stiamo parlando?

Olio extravergine d’oliva contaminato dai pesticidi

Piccole contaminazioni da oli minerali e pesticidi, ecco cosa è emerso da un recente test condotto in Germania dalla rivista ‘Öko-Test’. L’olio dal marchio Made in Italy non era da meno, uno di questi è proprio l’olio extravergine d’oliva dell’azienda umbra Farchioni. Tutti i prodotti italiani, infatti, contenevano tracce di oli minerali, con l’aggiunta anche di pesticidi come la deltametrina, cioè un insetticida ed acaricida.

Livelli bassi di contaminazione
Fonte: Canva

Il risultato però non era così grave, malgrado resti un dato serio e preoccupante su cui riflettere. Questi contaminanti trovati in alcuni oli italiano erano in quantità bassissime ed al di sotto dei limiti di legge. Proprio per questo la Farchioni ha contestato il risultato della rivista tedesca che in qualche modo potrebbe compromettere gli affari, nonché il buono nome, dell’azienda.

Innanzitutto, la ditta perugina ha voluto precisare sin sa dubito come i lotti testati in Germania non siano uguali a quelli presenti sul mercato italiano. L’olio Extravergine di Oliva Casolare Bio Demeter Lattina da 500ml e l’olio Extravergine di Oliva Biologico a marchio Dennree Bottiglia da 1 Litro, vengono venduti solo in Germania. Ma non solo.

La replica di Farchioni
Fonte: Canva

I prodotti distribuiti nei länder tedeschi sono conformi alle normative di legge dell’Unione Europea. Per questo, Farchioni si scaglia duramente contro la Öko-Test, per aver usati criteri valutativi poco chiari ed opinabili. Insomma, si tratterebbe di un’analisi non molto trasparente, soprattutto perché la rivista non ha reso noti i laboratori presso i quali sono stati svolti i controlli, a differenza di quelli usati dalla Farchioni che si affida all’unico ente italiano designato dal governo stesso.