La moda delle casette minuscole spopola sul web | Perché viverci?

La moda delle piccolissime case in legno è in corso. Questa é la dimostrazione che, negli ultimi anni, le persone hanno capito che non basta aspettare un cambiamento. Di quel cambiamento siamo tutti responsabili ed è arrivato il momento di rendercene artefici.

Si chiamano Tiny House e se siete appassionati di Instagram, ne avrete viste a centinaia. Sono le casette in legno, alcune costruite per spostarsi, altre permanenti, che da qualche anno a questa parte hanno cominciato a spopolare sul web.

tinyhouse
Le Tiny House sono piccole case che fanno risparmiare e rispettano l’ambiente (Foto: Pixabay)

Piccole metrature, tutti i confort, domotica per gestire i consumi e un contatto diretto con la natura. Già, perché spesso e volentieri queste case sono costruite in luoghi vicino a boschi, fiumi, montagne.

Il materiale che le costituisce garantisce benessere, salute e un risparmio energetico non da poco a chi preferisce questa soluzione al classico cemento. Il legno è infatti un isolante naturale, quindi garantisce fresco in estate e caldo in inverno.

tinyhouse
Diversi modelli di case minuscole (Foto: tiny-houses.es)

Il risultato è un utilizzo minore di macchinari quali condizionatori e pompe di calore, rappresentando non solo un risparmio in termini economici per chi possiede la casa, ma anche respiro di sollievo fatto dall’ambiente.

LEGGI ANCHE >>> Il Vertice Mondiale delle Energie del Futuro | Ecco dove e quando

Il legno, oltre ad isolare dal caldo e dal freddo, isola anche da rumore, difendendo chi ci abita dall’inquinamento acustico che oramai impazza nei centri abitati. Il risultato è la comodità di una casa calda, rilassante e tranquilla.

Diversi modelli di case minuscole (Foto: tiny-houses.es)

Non solo piccole case ma anche villette per famiglie

Le case, però, non devono per forza essere estremamente piccole. Sempre più famiglie decidono di costruire le loro case con materiali naturali, in modo da poter offrire all’ambiente il minor impatto possibile.

Uno dei migliori aspetti della scelta di una casa di legno è il fatto che il materiale per la costruzione proviene da foreste gestite responsabilmente. Questo significa che tanti alberi vengono abbattuti, quanti ne vengono ripiantati.

tinyhouse
Diversi modelli di case minuscole (Foto: tiny-houses.es)

In questo modo, non si è colpevoli dell’aumento del disboscamento. Questo fenomeno preoccupa molto gli scienziati, visto il pericoloso e vertiginoso aumento di Co2 nell’aria a causa della diminuzione degli alberi.

Le case minuscole sono perlopiù autonome. Devono ovviamente avere degli allacci a fogne e riserve idriche, ma per quanto riguarda l’energia elettrica sono fornite di pannelli solari che permettono loro di avere disponibile l’energia che serve agli abitanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Caffè in provetta: la nuova idea che salverà le foreste

Anche se in Italia ancora non è un’usanza che ha preso piede, soprattutto a causa delle difficoltà burocratiche tutte nostrane per edificarle, ci si augura che presto possa diventare una soluzione più alla portata di tutti.