Kiev | Storia, cultura e segreti della capitale dell’Ucraina

Kiev, oltre ad essere la capitale dell’Ucraina, è anche un luogo di cultura dietro al quale si celano storie e segreti antichi. 

Kiev, la capitale dell’Ucraina, un luogo magico, misterioso, dietro al quale si celano storie e segreti antichi sconosciuti per la maggior parte di noi. Si tratta di una metropoli cosmopolita molto diversa dalle città europee che siamo abituati a vedere di solito.

Kiev
Kiev (Pixabay)

Da tutti è conosciuta sotto il nome di Kiev anche se, la pronuncia corretta del nome della città è in realtà Kyiv. Nel corso della storia questa affascinante città ha subito numerose devastazioni ma, nonostante ciò, è ancora oggi un luogo ricolmo di vita.

Kiev è situata nella parte settentrionale dell’Ucraina, proprio sulle sponde del fiume Dnepr e fino a non molto tempo fa contava ben 3 milioni di abitanti. Purtroppo, a causa dell’attuale guerra con la Russia, lo scenario odierno è ben diverso da quello che normalmente c’è all’interno della capitale.

Kiev una capitale meravigliosa

Capitale Ucraina (Pixabay)

Kiev è senza ombra di dubbio una capitale dal fascino incredibile. La città è ricca di aree aperte, spazi verdi, luoghi e monumenti storici dal grande valore. Per l’Ucraina rappresenta il fulcro della cultura, dell’industria e dell’economia a livello nazionale.

Si tratta di una metropoli che è stata fondata addirittura prima del V secolo, ha un bagaglio cultura notevole ed estremamente rilevante. Nasconde storie e misteri che riserva solo ai più intrepidi.

Visitando Kiev non si può fare a meno di imbattersi in alcuni dei punti d’interesse più importanti come ad esempio: la Cattedrale di Santa Sofia, il Monastero delle Grotte, la Cattedrale della Dormizione, la Chiesa di Mykola Prytysko, il Museo di Chernobyl, il Museo Storico dei Tesori, oppure il Museo di Architettura Popolare.

Storia e segreti della capitale ucraina

Ucraina (Pixabay)

Ma Kiev non è solo storia e monumenti antichi bensì, è anche strade trafficate, vie del centro ricche di negozi e luoghi differenti destinati allo svago e al divertimento. La Vulitsya Kreshchatyk è sicuramente una delle zone più famose in cui recarsi per fare shopping.

Ma anche la Andriyivsky Vziz è una parte importante della città, ricolma di gallerie, ristoranti e caffè tipici del luogo. Se invece si è in buona compagnia, non si può fare a meno di visitare l’Hidropark in centro, l’ideale per svagarsi specialmente se si è amanti della vita notturna.

Per alcuni il divertimento più grande è invece andare alla scoperta di luoghi e misteri. Se rientri fra queste persone, sarai sicuramente felice di saper che a Kiev esiste anche la metropolitana più profonda del mondo.

Si tratta della stazione Arsenalna che collega Sviatoshynsko a Brovarska ed è stata inaugurata per la prima volta il 6 Novembre del 1960. Ideata, progettata e costruita proprio nella capitale ucraina dall’Unione Sovietica.

Si trova ad una profondità di ben 105,5 metri e, purtroppo, è proprio il luogo in cui oltre 15 mila rifugiati si sono dovuti riparare a causa del triste e difficile momento che sta affliggendo ad oggi l’intera Nazione.