Forno incrostato ed unto, i fantastici rimedi per pulire a costo zero

Problemi con la pulizia del forno? Non preoccuparti… ecco dei fantastici rimedi green per pulire in modo semplice, veloce e a costo zero!

Per molti la pulizia del forno è sicuramente una delle scocciature più grandi che ci possa essere. Quando arriva il momento non c’è scampo, bisogna rimboccarsi le maniche e iniziare a darci dentro con prodotti, spugnette e strofinacci vari.

rimedi
Forno (Pixabay)

Incrostazioni, zone totalmente unte, di solito è questo lo scenario in cui ci si imbatte quando si decide finalmente di pulire il forno della cucina. È qualcosa di naturale, dopo aver utilizzato un elettrodomestico per molto tempo questo inevitabilmente si sporca.

È altrettanto naturale doverlo quindi lucidare e fare in modo che torni allo stato inziale. Anche se controvoglia, per una questione di igiene non possiamo in alcun modo sottrarci a questo compito.

La domanda che vogliamo porti però è: quali tipologie di prodotti utilizzi?

In commercio si possono trovare una varietà infinita di detergenti creati proprio per questo scopo ma, purtroppo, non tutti sanno che questi contengono moltissimi solventi chimici estremamente pericolosi per la nostra salute.

Quali rimedi usare per pulire il forno

Prodotti per la pulizia (Pixabay)

I prodotti facilmente reperibili all’interno dei supermercati vengono studiati per riuscire ad eliminare in modo efficace ogni tipo di incrostazione e sporco ostinato. Il problema è che questi sgrassano ed eliminano le tracce di unto attraverso agenti chimici inquinanti e nocivi per il nostro organismo.

Soprattutto se utilizzati per pulire il forno, i detergenti da banco potrebbero essere inalati sotto forma di vapori oppure, addirittura ingeriti insieme agli alimenti se per sbaglio non dovessero essere stati sufficientemente rimossi dalle superfici.

Insomma, sono sicuramente un metodo efficace per eliminare la sporcizia ma, vale davvero la pena utilizzarli?

Abbiamo già detto che pulire il forno è una missione spiacevole, se poi diventa anche pericolosa allora… è proprio il caso di gettare la spugna non credi?

Ovviamente non è così! Infatti, devi sapere che esistono delle alternative incredibili, naturali, ecologiche e addirittura a costo zero. Si tratta di rimedi semplici che potrai mettere in pratica già da ora poiché serviranno soltanto pochi ingredienti che avrai sicuramente già in casa:

  • bicarbonato di sodio;
  • aceto;
  • limone;
  • sale.

Quattro prodotti sensazionali, economici, sicuri per la nostra salute e per quella dell’ambiente. Inoltre, qui di seguito troverai delle semplici ricette per ottenere dei rimedi super efficaci, e in pochissimi secondi, utilizzando proprio gli ingredienti appena elencati.

Ecco i fantastici rimedi green

Rimedi green (Pixabay)
  1. Acqua e sale

    Basterà mescolare mezzo litro di acqua insieme a 250 grammi di sale. Una volta ottenuto un composto denso ed omogeneo bisognerà applicarlo sopra una spugna, dopodiché iniziare a rimuovere le incrostazioni e le macchie all’interno del forno.

    Questo rimedio è davvero molto efficace, non lascia odori e agisce in circa 15 minuti. Infatti, dopo aver sciacquato via il prodotto non resterà alcuna traccia di sporcizia o impurità.

  2. Sale e aceto

    Con l’impiego di questi due ingredienti sarà possibile ottenere un detergente naturale che agisce davvero in profondità. Per crearlo basta unire mezzo litro di aceto di vino bianco insieme a 250 grammi di sale. Dopodiché, bisogna traferire il composto ottenuto all’interno di un vaporizzatore ed utilizzarlo come un comune sgrassatore.

  3. Bicarbonato e sale

    rimedi
    Bicarbonato (Pixabay)

    Anche questa volta il risultato sarà incredibile. Bisogna miscelare insieme una tazza di sale, una di bicarbonato, una di acqua e dopodiché amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto denso.

    Il passo successivo prevede di stendere il composto sulla superficie da dover pulire e lasciare agire il tutto per circa un’ora. Trascorso questo tempo basterà rimuovere le incrostazioni con un panno e verranno via senza nessuna fatica.

  4. Acqua e limone

    Se state combattendo con uno sporco davvero ostinato che non vuole in alcun modo andare via, allora questa è la soluzione migliore di tutte! Bisognerà inserire in una ciotola il succo di 3 limoni insieme a mezzo bicchiere di acqua. Dopodiché bisognerà infornare la miscela a 180° per circa 30 minuti.

    Trascorso questo tempo bisogna far raffreddare il forno, poi inzuppare un panno all’interno del liquido rimasto ed utilizzarlo per rimuovere lo sporco. La combo tra evaporazione e detergente al limone segnerà la fine di ogni incrostazione.

Adesso che hai scoperto i migliori rimedi naturali, pulire il forno sarà una vera passeggiata vedrai!