10 curiosità straordinarie che non conosci sugli orsi polari

Ecco 10 curiosità straordinarie sugli orsi polari, caratteristiche che davvero in pochi conoscono. Siamo sicuri che resterete affascinati!

Gli orsi polari sono animali molto affascianti. Possiedono un pelo bianco, lungo e lucente, un manto davvero spesso in grado di proteggerli dalle rigide temperature dei luoghi estremi in cui vivono.

orsi polari
Orsi polari (Foto: Pixabay)

Questa particolare specie di orsi vive in un’area molto ristretta della Terra in cui le temperature sono estremamente fredde. Il loro habitat è completamente naturale, immerso in paesaggi emozionanti fatti di ghiaccio, acque gelide e un clima in cui è davvero molto difficile sopravvivere.

L’insieme di questi fattori fanno sì che i mezzi di sostentamento non siano poi così tanti. Infatti, gli orsi polari si nutrono principalmente di altri animali posizionati più in basso nella catena alimentare che, come loro, cercano di sopravvivere in quei territori così ostili.

LEGGI ANCHE >>> Perché la neve è bianca se il ghiaccio è trasparente?

Purtroppo, a causa del riscaldamento globale, questa specie di orso si trova in grave rischio di estinzione. Animali abituati al freddo polare, con l’innalzamento delle temperature, si ritrovano a dover convivere con un caldo inaspettato che sta causando lo scioglimento dei ghiacciai.

In altre parole, e detto in un modo più diretto, tutto ciò sta provocando una distruzione della loro casa.

10 curiosità straordinarie, che in pochi conoscono, sugli orsi polari

orso polar
Orso polare in acqua (Foto: Pixabay)

Gli orsi polari sono animali di cui si parla davvero poco. Negli ultimi tempi si è affrontato con più intensità il discorso riguardante il danneggiamento del loro habitat a causa dei cambiamenti climatici.

Inoltre, ora si tratta di una specie che rientra a tutti gli effetti tra quelle a rischio di estinzione. Tuttavia, sono esseri molto speciali, pertanto i motivi per i quali bisogna salvaguardarli sono numerosi e, soprattutto, vale davvero la pena conoscere qualcosa in più sul loro conto!

DA NON PERDERE >>> L’orso goloso non resiste ai biscotti, entra in pasticceria e li ruba dal forno!

1) Non sono bianchi

Potrebbe sembrare una vera assurdità eppure, è davvero così. Gli orsi polari non sono affatto bianchi come sembra. La loro pelle è di colore nero e questo particolare serve per attirare ed accumulare una maggiore quantità di calore dall’esterno.

Il pelo, invece, cambia in base all’intensità della luce del sole e al modo in cui l’animale è orientato verso di esso. Per questa ragione, la pelliccia dell’orso può sembrare bianca, giallastra ma anche marrone.

2) Amano stare da soli

Mamma orso
Mamma orso e il suo piccolo (Foto: imieianimali.it)

Gli orsi polari sono animali molto solitari. Non amano la compagnia, infatti vivono in solitudine.

Mamma e figlio sono l’unica coppia che è possibile incontrare, tuttavia quando il figlio diventa grande ed autonomo, la mamma orsa lo allontana e lo spinge ad iniziare la sua vita in solitaria.

3) Possono diventare cannibali

Quando sono a corto di cibo e quindi in condizione di estrema difficoltà, gli orsi polari arrivano purtroppo anche a praticare il cannibalismo, nutrendosi di membri della propria specie.

Si tratta di un grave problema riscontrano negli ultimi anni: una conseguenza tragica sull’ecosistema dovuto al riscaldamento globale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Video scioccante: l’orso liberato che si sente in gabbia

4) Non bevono mai

orso polar
Orso bianco (Foto: Pixabay)

Gli orsi polari, come tutti gli altri animali della Terra, hanno bisogno di idratarsi. Eppure, nonostante questo, non bevono mai acqua. Sembra stano eppure è realmente così!

Tutto ciò è possibile poiché possiedono un metabolismo davvero particolare che gli permette di estrarre tutti i liquidi di cui hanno bisogno per vivere direttamente dal sangue delle loro prede una volta ingerite.

5) Riescono a sopravvivere a -30°

Gli orsi polari riescono a vivere addirittura a temperature di 30 gradi sotto lo zero. Una cosa possibile grazie ad un particolare strato di grasso situato proprio sotto la loro pelle.

Si tratta di una protezione spessa oltre 10 centimetri in grado di concedere loro tutto il calore che gli serve per sopravvivere a temperature così rigide.

6) Non dormono in inverno

orso polar
Orso polare in inverno (Foto: Pixabay)

Gli orsi polari sono gli unici della loro specie che, in inverno, non vanno in letargo. Essi sono in grado, attraverso una particolare tecnica, di controllare la frequenza cardiaca e di abbassarla.

Questo permette loro di risparmiare molte energie e di impiegarne di più solo quando la situazione lo richiede o quando è davvero necessario.

TI CONSIGLIAMO ANCHE >>> Un orso polare attacca e mangia una renna: è la prima volta

7) Sono i carnivori più grandi del mondo

L’orso polare detiene il primato di animale carnivoro più grande del Pianeta. Ma, oltre ad essere il più enorme e abile predatore della Terra, è anche l’animale che mangia più di ogni altro al mondo.

Il suo piatto preferito è la foca e, sarà forse perché ne ha a disposizione in grande quantità nel suo habitat ma, può arrivare addirittura ad ingerire oltre 30 chilogrammi di carne al giorno!

8) Adorano nuotare

orso nuota
Orso che nuota (imieianimali.it)

Gli orsi polari sono abili nuotatori. Possono vivere sulla terraferma ma anche immergersi nelle acque gelide del circolo polare artico.

Essi possono nuotare fino a 100 chilometri senza mai riposare. Nonostante siano grandi amanti del pesce, gli orsi polari non cacciano mai durante le immersioni. Si procurano il cibo solamente quando si trovano in superficie.

9) Sono davvero pesanti

Gli orsi polari sono estremamente pesanti. Le femmine possono raggiungere un peso che oscilla tra i 150 e i 300 chili mentre, i maschi, arrivano anche a superare i 500 chili.

Inoltre in passato ci sono stati studiosi che hanno registrato esemplari di, addirittura, quasi 1.000 chili!

10) Possiedono degli artigli speciali

orso polar
Artigli orso polare (Pixabay)

I giganti delle nevi sono in grado di camminare sulla neve e il ghiaccio proprio grazie ai loro particolari e speciali artigli.

Si tratta di una peculiarità davvero unica che gli consente di bilanciare il peso permettendogli di muoversi nel loro habitat in tranquillità senza il pericolo che le lastre di ghiaccio si rompano.

Incredibile specie quella dell’orso polare, non trovate?