“Contenitori Smart” rivoluzionano il mondo del delivery: basta usa e getta!

I nuovi contenitori smart riutilizzabili di Around aiutano a combattere lo spreco alimentare, invitando ristoratori e clienti a non utilizzare il packaging monouso.

around contenitore riciclabile
I nuovi contenitori riciclabili di Around (copyright foto: Around)

Un nuovo lifestyle sostenibile è possibile, a partire dal modo in cui consumiamo il cibo. Ristoratori e clienti possono, infatti, scegliere di combattere lo spreco di alimenti e di imballaggi lottando concretamente contro l’utilizzo dei contenitori monouso, grazie a una soluzione innovativa che rivoluziona il mondo del packaging e aiuta l’ambiente.

Sempre più persone utilizzano infatti, ogni giorno, utilizzano il delivery per ordinare i propri pasti: una modalità che è entrata fortemente a far parte delle nostre vite con i lockdown dovuti alla pandemia e che è scelta quotidianamente da molti lavoratori e non solo. Purtroppo, in questo modo si producono moltissimi rifiuti che vanno a pesare sul nostro Pianeta. Ridurli è fondamentale per tutelarlo, facendo sì che sempre meno prodotti monouso vadano a essere gettati nella spazzatura e realizzando azioni che vanno concretamente verso lo zero waste/rifiuti zero.

POTREBBE INTERESSARTI>>> Anche Assisi aderisce alla Rete dei Comuni Rifiuti Zero

Grazie all’idea di Around, si può contribuire alla salvaguardia dell’ambiente e alla riduzione degli sprechi nel settore alimentare. Secondo quanto riportato dall’azienda milanese, ogni anno finiscono nei mari fino a 500mila tonnellate di macroplastiche. Inoltre, la metà dei rifiuti giornalieri prodotti da un cittadino è costituita da imballaggi e il 40% della plastica prodotta nel mondo è rappresentato da imballaggi monouso.

La filosofia Zero Food Waste

around contenitori riciclabili
Around: contenitori riciclabili (foto: sito web Around)

Per ridurre gli sprechi alimentari e far sì che i contenitori monouso – per lo più realizzati in plastica – non finiscano tra i rifiuti, Around ha creato un’applicazione rivolta ai cittadini e ai ristoratori attenti all’ambiente e alla strategia zero waste.

Lo scopo è sensibilizzare quante più persone possibile, invitando a utilizzare dei contenitori smart riciclabili per il ritiro del cibo d’asporto. Grazie alla funzione “zero food waste” presente sull’app, inoltre, gli utenti potranno acquistare dai ristoranti (a prezzi scontati) il cibo invenduto a fine giornata: in questo modo contribuiranno ad alimentare un ecosistema sostenibile e circolare.

LEGGI ANCHE >>> Macchine per riciclare le bottiglie di plastica al supermercato | La petizione

Per quanto riguarda i contenitori, ognuno può aderire alla rivoluzione scaricando l’apposita applicazione e diventando parte della community. L’utente può infatti cercare i ristoranti convenzionati e scegliere di ritirare il proprio ordine richiedendo la bowl Around. Dopo averla utilizzata, entro 4 giorni la dovrà restituire al ristorante per far sì che venga utilizzata nuovamente.

Around, packaging per l’ambiente

around contenitori riciclabili
Around contenitori riciclabili (copyright foto: Around)

Lanciato a novembre 2020, il packaging ecosostenibile di Around ha già raccolto svariate adesioni tra ristoratori e cittadini. “Abbiamo immaginato il mondo del futuro, un luogo sempre più green e sostenibile, dove ognuno può dare il suo contributo quotidiano per la salvaguardia del Pianeta“, raccontano gli ideatori di Around sul sito web dedicato al progetto.

Secondo quanto riferito sul sito web di Around, “dai dati del WWF, l’Italia si colloca al primo posto tra i produttori di beni di consumo in plastica nel Mediterraneo e il secondo più grande produttore di rifiuti dell’area, con quasi 4 milioni di tonnellate, di cui solo 1 milione destinato al riciclo“. Per questo, è fondamentale intervenire: unirsi al movimento di Around è un modo per contribuire a risolvere il problema della plastica.

LEGGI ANCHE >>> Immagini shock: una nuova isola di plastica che avvelena i mari

I contenitori di Around sono realizzati, infatti, in fibra di bamboo e possiedono un QR Code che ne facilita l’utilizzo da parte degli utenti. “Una mission green e sostenibile, per dare il nostro contributo per la salvaguardia del pianeta, inquinando meno“, aggiungono da Around.

Impostazioni privacy