6 consigli per curare il giardino e le piante da interno durante l’inverno

Con l’arrivo dell’inverno e del freddo, ci si chiede come curare le piante che abbiamo in casa e in giardino. Gelate, neve, troppa acqua, sono infatti nemiche delle piante che, fino a un paio di mesi fa, ci hanno deliziato con fiori colorati e verdi foglie brillanti. Ma anche i termosifoni e le correnti d’aria sono pericolose.

Ci hanno fatto compagnia da marzo fino ai primi di ottobre, quando ancora la temperatura mite dava sporadiche fioriture di piante estive e primaverili. Adesso, però, le temperature sono precipitate (nonostante rimangano più alte del normale) e dobbiamo, dunque, proteggerle.

Il ciclamino è una pianta che in inverno da i suoi fiori più belli (fonte pixabay)

Le gelate, le piogge frequenti e il forte vento rappresentano per le nostre piante fonte di disagio e, a volte, di morte prematura. È necessario, per poter garantire loro la sopravvivenza, trovare il modo per proteggerle.

Più difficoltoso, ma non impossibile, per le piante da giardino, è invece molto più semplice per quelle da interno. L’ideale sarebbe avere delle piante sempre verdi in modo che non soffrano dei cambi di stagione.

LEGGI ANCHE >>> Idroponica: l’arte di coltivare le piante nell’acqua (anche in casa)

In molti hanno delle piante che cambiano stagionalmente. Una di queste è il ciclamino, il quale in estate viene tenuto in disparte e in inverno, invece, posto all’esterno perché garantisce delle ricche fioriture con le basse temperature. Come lui, si trova la viola del pensiero o l’erica.

Proteggere le nostre piante in inverno con questi semplici consigli

Benché tenute all’interno anche le piante d’appartamento hanno necessità di più attenzioni in inverno (fonte pixabay)

1. Le piante da esterno in inverno non hanno molte necessità di venir innaffiate. Oltre alle piogge più abbondanti, con le basse temperature, il terreno si mantiene più umido. Per evitare marciume delle radici è bene annaffiare una volta alla settimana circa.

2. Proteggiamo con dei teli termo-clima gli alberi e le piante che temono le gelate. In questo modo potremo proteggere la loro chioma e se sul terreno, in prossimità delle radici, aggiungiamo paglia o corteccia proteggeremo anche quelle.

3. Per garantire una buona fioritura primaverile, potiamo le piante e accorciamo l’erba del prato. Concimiamo l’orto e le aiuole prima che arrivino le gelate con prodotti che siano ricchi di potassio per rafforzare il terreno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Queste 3 piante grasse ti sconvolgeranno!

Anche le piante d’appartamento, benché non abbiano il problema delle gelate, devono essere trattate in inverno in modo che mantengano la loro salute.

4. Tenere un ambiente umido quando si hanno i termosifoni accesi è il primo passo da fare. Nebulizziamo con uno spruzzino la chioma oppure mettiamo nel sottovaso dell’argilla espansa e dell’acqua, in modo che questa piano piano evapori tenendo la terra umida.

5. Facciamo in modo che le nostre piante non stiano troppo vicine alla finestra, in modo che non siano a contatto con repentini cambiamenti d’aria dovuti a calore del termosifone e spifferi delle finestre.

6. È buona abitudine, sia in inverno che in estate, spolverare le foglie delle nostre piante da interno con un pennellino morbido. In questo modo rimarranno pulite dalla polvere e non avranno problemi nel respirare.

Ora, tocca solo provare a mettere in atto questi importanti consigli!