L’abito da sposa perfetto per realizzare il proprio sogno aiutando l’ambiente

Avere un abito da sposa perfetto per il proprio matrimonio è un sogno che molte donne inseguono sin da bambine. Spesso, però, questo sogno è costretto ad infrangersi contro il muro dei prezzi. E se potessi aiutare l’ambiente, realizzando questo tuo sogno?

Negli ultimi anni ha preso piede un nuovo modo di intendere il vestito da sposa, scegliendone uno di seconda mano. Parlare di abito da sposa usato è quasi esagerato se si pensa che si tratta di un capo d’abbigliamento che viene utilizzato una sola volta.

Abito da sposa usato
Abito da sposa usato, una scelta per l’ambiente (foto Pixabay)

Una scelta eco-solidale quindi, ma non per questo una rinuncia di stile. Infatti tra gli abiti da sposa usati si trovano modelli molto belli, al pari di quelli appena usciti da una atelier. Un modo quindi per aiutare il pianeta e,  nel contempo, riuscire a risparmiare un’ingente somma di denaro senza perdere in eleganza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Eco-Feste ed Eco-Eventi, quando il divertimento si impegna per la sostenibilità

In alcuni casi si può addirittura trovare un abito da sposa usato gratis, come al Monastero di Santa Rita. Le monache che lo abitano regalano abiti da sposa a quelle donne che sognano il fatidico sì circondate da pizzi e merletti ma che per problemi economici non possono permettersi di acquistarlo.

Vantaggi di un abito da sposa usato

abito da sposa usato
Scegliere un abito da sposa usato ha diversi vantaggi (fonte Pixabay)

Il vantaggio che più salta all’occhio è sicuramente quello di avere un abito da sposa ancora nuovo ad un prezzo molto più basso, scelta che da la possibilità di decidere di investire la somma risparmiata in qualcosa di diverso.

Ma oltre ad una scelta volta al risparmio, si tratta anche di un passo importante per l’ambiente. Una scelta sostenibile. Rimettere in circolo il proprio abito da sposa significa, non solo donarlo a chi non può permettersi di acquistarlo nuovo, o a chi non ha interesse nel farlo, ma anche entrare in un ottica anti-spreco.

LEGGI ANCHE >>> Amore eterno: 5 animali che scelgono un partner per tutta la vita

Volendo, si può scegliere di rivolgersi alle associazioni che forniscono i vestiti da cerimonia usati e in cambio chiedono solo una donazione. È il caso dei missionari di “Obiettivo Francesco”.

Con le donazioni ricevute, i missionari mantengono un programma di prevenzione oncologica per le donne del Chaco Boliviano (Sud Africa) e portano avanti un laboratorio artigianale nella Repubblica Democratica del Congo.

Tirando le somme, possiamo affermare che scegliere un abito da sposa usato per il proprio matrimonio è conveniente in termini di denaro, ma non solo.

Parliamo di una scelta eco-solidale che fa bene al prossimo, soprattutto se si decide per un’offerta all’associazione che ce lo ha fornito.