Truffa bollette luce e gas, molti italiani sono già stati rovinati: occhi aperti!

Attenzione, bisogna stare con gli occhi aperti. È ripartita la truffa sulle bollette della luce e del gas, molti italiani sono già stati rovinati.

Ad oggi ci siamo improvvisamente ritrovati a dover convivere con una delle situazioni più difficili della storia. Da un lato il Covid-19, dall’altro la guerra in Ucraina, e nel mezzo tutte le terribili conseguenze che tutto ciò comporta.

bollette truffa
Fonte: Canva

I costi sono aumentati, sia quelli dei generi alimentari e sia quelli corrispondenti alle fonti di energia. Nonostante i nostri consumi siano rimasti bene o male standard anzi, in molti hanno cercato anche di diminuirli, le bollette di gas e luce ricevute alla fine del mese sono state comunque più alte del solito.

Un vero dramma per la maggior parte delle famiglie che stentava ad arrivare alla fine del mese e ora si ritrova a dover affrontare un dilemma ancora più grande. E come se non bastasse, a tutto ciò si è aggiunta ancora un’altra problematica.

Negli scenari più terribili e tremendi capita sempre che compaiano figure che cercano di speculare dietro le disgrazie, e anche in questo caso è accaduto. Infatti è in atto una frode molto articolata in cui già parecchi italiani sono finiti. È proprio il caso di dirlo: ora più che mai bisogna mantenere gli occhi aperti.

Occhi aperti sulle possibili truffe in atto

La truffa che sta prendendo piede in quest’ultimo periodo viene attuata attraverso delle semplici telefonate. Nello specifico, c’è un operatore telefonico che contatta gli ipotetici clienti affermando di aver chiamato per spiegare loro i motivi secondo i quali le bollette risulterebbero aumentate.

(Pexels)

In molti si sono soffermati ad ascoltare interessati ma dopo una lunga chiacchierata, che porta inevitabilmente ad una grande deconcentrazione da parte del malcapitato, i furfanti approfittano del momento per offrire un’alternativa per la fruizione energetica.

In maniera molto scaltra non chiedono dati, o di accettare immediatamente l’offerta bensì, la richiesta è solo quella di accettare o meno di ricevere maggiori informazioni a riguardo. La maggior parte delle persone truffate, pronunciando delle semplici parole di consenso, si è ritrovata letteralmente con le mani legate.

I truffatori registrano il consenso espresso verbalmente e lo utilizzano come espediente per modificare i reali contratti, sostituendoli con i loro meno convenienti e assolutamente più cari. Il risultato? Ci si ritrova inconsapevolmente a dover pagare delle bollette estremamente più costose ad un ente di cui neanche si conosce l’esistenza.

Mantenete la guardia alta, occhi aperti e… attenzione a ciò che dite!