Struccante bifasico fai da te: bastano 2 ingredienti e risparmierai una fortuna

Lo struccante bifasico è il migliore amico di tutte le donne, anche se in molte non conosco ancora tutte le sue preziose funzionalità. Se non sapete da dove cominciare però, leggete e prendete appunti per un prodotto fai da te unico e senza spendere una fortuna. 

Ci sono dei rituali che non piaceranno mai a noi donne. Uno di questi è proprio struccarsi. Dopo aver impiegato ore a fare una perfetta linea dell’eyeliner, da immortalare con mille selfie, il solo pensiero di doverla rimuovere genera un prurito che rovina la serata prima ancora che si concluda.

Struccante fai da te
Fonte: Canva

Per non parlare, poi, del fastidio all’interno degli occhi dove si raccolgono i residui del mascara, quando non creano – anche – un effetto panda attorno alla zona. Insomma struccarsi è proprio una seccatura. Eppure dovrebbe costituire uno di quegli step fondamentali per una corretta skin care quotidiana.

Oltre, infatti, a rimuovere il semplice trucco, lo struccante garantisce alla pelle del nostro viso un incarnato sano, pulito, fresco, luminoso, nonché idratato, scoraggiando anche la formazione di brufoli e punti neri. Insomma, lo struccante bifasico è il migliore amico di tutte le donne. Se non sapete da dove cominciare però, leggete e prendete appunti per un prodotto fai da te unico, senza spendere una fortuna.

Struccante fai da te: semplice ed economico

Oltre ad un notevole risparmio, la maggior parte delle volte in cui acquistiamo un prodotto paghiamo più il brand che non la sua qualità, usare rimedi naturali – soprattutto sul nostro viso – significa prestare la giusta attenzione alla nostra pelle. Uno struccante fai da te, infatti, assicura le stesse preziose funzionalità di un detergente blasonato.

L'acqua di rose lenisce la pelle
Fonte: Canva

La particolarità del detergente bifasico sta tutta nella sua composizione. La base oleosa – che rimuove il trucco – e quella acquosa – che lenisce la pelle – quando vengono mescolate nel flaconcino, attivano a vicenda l’una le proprietà dell’altra, creando una miscela delicata ed emolliente capace di rimuovere anche il trucco waterproof.

Inoltre, per chi ha la pelle delicata oppure è intollerante ai prodotti in commercio, un rimedio homemade risulta essere il più adatto perché poco invasivo per sua natura. Ma non solo. Per creare un struccante bifasico bastano solo due ingredienti, vediamo quali.

Per lo struccante bifasico alla rosa vi occorrono, infatti, solo l’acqua di rose e l’olio extravergine di oliva. L’acqua di rose a contatto con la pelle produce un’azione calmante e rinfrescante. L’olio extravergine di oliva, invece, la protegge dall’invecchiamento e da tutti i suoi inestetismi, donandole elasticità. Questo detergente è perfetto per tutti i tipi di pelle, evita rossori e strucca facilmente il viso.

L'olio d'oliva protegge la pelle
Fonte: Canva

Se vi state chiedendo, però, cosa serva per realizzarlo, andate alla ricerca di un imbuto col quale verserete i due ingredienti dentro un flaconcino. E il gioco è fatto. Ma ricordatevi una cosa importante: agitate sempre prima dell’uso!