Soffri di crampi un po’ troppo spesso? Fai attenzione a questi tre tumori

Hai crampi o dolori muscolari? Devi prestare attenzione a questi segnali perché potrebbero indicare qualcosa di grave e non te ne sei mai resa davvero conto. Te lo spieghiamo noi.

A tutti capita di sentire crampi e dolori muscolari durante il giorno, soprattutto se si è particolarmente stanchi, ma ci sono segnali aia agli dobbiamo dare obbligatoriamente ascolto.

crampi spasmi
Foto da Canva

Il nostro corpo ci invia dei segnali ai quali dobbiamo dare ascolto perché indicano che qualcosa non va. In particolare dobbiamo stare attenti a questi crampi improvvisi o spasmi muscolari: potrebbero essere segnali di un tumore maligno.

Spasmi e crampi muscolari: sono i segnali dell’esistenza di 3 tipi di tumore, presta attenzione

Per prevenire i rischi di una malattia brutta come il tumore dobbiamo riconoscere alcuni segnali del nostro corpo tra cui gli spasmi e i crampi muscolari. In generale bisogna sempre tenere sotto controllo il proprio corpo e capire cosa potrebbe non andare.

Il tumore è una malattia che spesso non dà segnali. Le cellule crescono nel nostro corpo e si diffondono. Possono esserci alcuni segnali che dobbiamo tenere sotto controllo. Ad esempio se le cellule tumorali arrivano ai nervi, potremmo avere contrazioni muscolari, spasmi improvvisi e che avvengono senza motivi.

crampi spasmi
Foto da Canva

Sono dolori che arrivano al livello dei muscoli e delle ossa. La differenza tra contrazioni e spasmi è che entrambi sono movimenti involontari mala contrazione è breve e si verifica in maniera ripetuta mentre lo spasmo è una contrazione, ma più prolungata. In entrambi i casi comunque si ha dolore che può essere anche molto intenso.

Questi sintomi possono essere indicativi della presenza di un tumore al cervello. I neuroni possono premere sul cervello causando le contrazioni.o un semplice formicoli oppure la perdita della coscienza. Insomma i segnali sono davvero tanti. Al lobo temporale, frontale e parietale si diffondono tumori che creano problemi al linguaccia ad esempi.

Altro tumore che può causare spasmi muscolari è quello del midollo spinale. In questo caso però più che spasmi si ha un vero e proprio irrigidimento dei testi di caviglia, piedi e gambe. Un tumore che si diffonde nella colonna vertebrale può causare contrazioni e rilassamento del muscolo. Un mal di schiena, che nel tempo peggiora, nella parte centrale bassa e non si allieva nemmeno con le medicine. Un dolore che peggiora se si è sdraiati e si estende a fianchi e gambe. Insomma i segnali ci sono, basta solo effettuare più controlli.