È il lombrico più grande al mondo | Dove vive e quanto è lungo, pazzesco

Si chiama gippsland, è un Megascolides australis ed è una delle specie più curiose. A rischio di estinzione, conosciamo meglio questi particolari invertebrati.

Abbiamo già trattato le curiosità australiane. Terra piena di una fauna interessante composta da koala e canguri e patria dell’animale più brutto del mondo, conosciuto come Blobfish. Vi presentiamo adesso un nuovo animale molto particolare…

lombrico_16-2-22
L’Australia ospita il lombrico più grande del mondo (foto pixabay)

Le terre australiane sono ancora ritenute selvagge e misteriose. Meta di vacanze per chi vuole cimentarsi con il surf tra le onde più alte al mondo o per chi semplicemente vuole dedicarsi a fotografare ambienti bellissimi.

Dalle passeggiate con i cammelli, ai bagni con gli squali balena, chi decide di andare in vacanza in Australia torna da questo continente con un bagaglio di esperienze entusiasmanti da raccontare agli amici.

Uno degli abitanti più curiosi di questa terra però è quasi del tutto sconosciuto. Non è uno di quegli animali con cui le persone non vedono l’ora di farsi una foto ricordo, anzi, in tanti potrebbe provocare un certo senso di fastidio.

Il gippsland, il lombrico più grande del mondo

lombrico gigante_16-2-22
Il lombrico gigante australiano può arrivare alla lunghezza di 3 metri (foto facebook Trust My Science)

Il suo nome è Megascolides australised è un lombrico gigante poco conosciuto, che si trova a vivere nel sottosuolo australiano. Di solito ha una lunghezza di 100 cm, ma alcuni esemplari possono arrivare fino ai 3 metri di lunghezza.

Difficile da misurare con i metodi canonici a causa del suo corpo che si allunga, gli scienziati cercano di stimarne una lunghezza approssimativa basandosi sul peso. Quello medio di un adulto è di circa 200 grammi, che per un lombrico è un peso di tutto rispetto.

Si trovano in una piccola area vicino a Korumburra e non è facile vederli. Essendo lombrichi passano il loro tempo sottoterra, in tane che possono essere profonde dai 50 cm fino al metro e mezzo.

lombrico zone umide_16-2-22
Il lombrico gigante vive nel sottosuolo vicino all’acqua (foto pixabay)

Vivono nelle zone umide, vicino all’acqua, proprio per la facilità con cui si riesce a scavare il terreno. Il fatto di vivere nascosti nel sottosuolo è il motivo per cui ancora non si sono estinti. Il loro habitat, le foreste di eucalipto, sono infatti in parte state distrutte per coltivare.

Questi vermi depongono un solo uovo, che ha un tempo di schiusa che può arrivare fino ad un anno e per diventare degli esemplari adulti ne impiegano diversi. La loro riproduzione è quindi molto lenta.

Come il resto degli esseri viventi è importante cercare di salvaguardarne la sopravvivenza affinché le biodiversità che popolano il pianeta non continuino a diminuire.