Ogni quanto vanno cambiate le lenzuola? Arriva la risposta definitiva

Per quanto possa sembrare in sé e per sé una banalità, in molti si chiedono e hanno dubbi su ogni quanto vadano cambiate le lenzuola. Dipende dalla stagione, dal materiale o dall’ambiente in cui stiamo? Insomma, stiamo parlando di un problema importante che richiede la massima attenzione. Ma niente paura, è arrivata la risposta definitiva.

Forse una delle sensazioni più appaganti del mondo è la combo doccia, pigiama pulito e lenzuola fresche di bucato. Si raggiunge, infatti, una sorta di ancestrale e primordiale pace dei sensi che non solo ci fa stare bene con il mondo, ma ci riporta in una condizione anche di benessere rigenerato.

Lenzuola
Fonte: Canva

Dormire bene, insomma, passa anche dalla qualità del letto o dalla pulizia. E’ indubbio come, infatti, un ambiente pulito rappresenti anche un luogo più salubre in cui riposare. Quando dormiamo, infatti, il nostro corpo rilascia sulle lenzuola tutte le sostanze di scarto come cellule morte, sudore e grasso.

Come conseguenza di una cattiva pulizia, è estremamente possibile che lenzuola sporche contribuiscano il rischio di manifestare più facilmente allergie, sfoghi cutanei, pruriti. Ma non solo. Possono sorgere anche problemi respiratori più seri come l’asma. E visto anche il caldo imperante – ed è iniziata solo da un giorno ufficialmente l’estate – avere un alleato in più, come le lenzuola fresche, può fare la differenza. Tuttavia, una domanda sorge spontanea.

Pulizia
Fonte: Canva

Per quanto possa sembrare in sé e per sé una banalità, in molti si chiedono e hanno dubbi su ogni quanto vadano cambiate le lenzuola. Dipende dalla stagione, dal materiale o dall’ambiente in cui stiamo? Insomma, stiamo parlando di un problema importante che richiede la massima attenzione. Ma niente paura, è arrivata la risposta definitiva.

Lenzuola: istruzioni per l’uso ed il ricambio

Per non peccare di scarsa igiene, le lenzuola andrebbero lavate una volta alla settimana. Si può fare un’eccezione a questa regola nel caso in cui non dormissimo sempre e abitualmente nel nostro letto. In questo caso vanno bene anche due settimane, ma mai più oltre questo tempo limite.

1 volta a settimana
Fonte: Canva

Se avete cani e gatti che magari la notte riposano accanto a voi, sarebbe meglio cambiare le lenzuola ogni tre/quattro giorni. Nel caso invece di problemi di salute anche abbastanza gravi, come asma o allergia alla pelle, sarebbe meglio lavare le lenzuola e cambiarle anche più volte nell’arco di una settimana. Batteri ed acari che si nutrono delle nostre cellule morte, infatti, proliferano più facilmente in ambienti caldi e umidi, motivo per cui sarebbe meglio avere lenzuola il più fresche possibile.