Lasagne in estate? Si può! Per il pranzo della domenica ti lascio senza parole

Se le lasagne sono la tua passione, ma il caldo lo è di meno, non rinunciare al gusto di un piatto evergreen dal sapore fresco e leggero, almeno per questa volta.

Più di ogni altro piatto, le lasagne sanno di casa, domenica in famiglia e nonna che si mette ai fornelli già alle otto di mattina per preparare il pranzo. Non si sa bene come, ma certi piatti rientrano automaticamente a pieno titolo tra i ricordi di infanzia comuni.

lasagne in estate
Fonte: Canva

Ecco perché, oltre ad essere un primo delizioso, le lasagne ci sono tanto care, al punto da doverle mangiare ciclicamente per non entrare in astinenza. Malgrado la preparazione possa sembrare complessa e impegnativa, la ricetta, eccezion fatta per il ragù per cui è necessaria vera arte e maestria, è molto semplice e prevede dei passaggi che abbiamo già visto fare così tante volte, da essere in grado di cucinarle a occhi chiusi.

L’unico problema è che si tratta comunque di un piatto non proprio leggero. Tra ragù, formaggio e strati su strati di besciamella, mangiare le lasagne in estate potrebbe essere controproducente. Ma non solo. Accendere il forno, col clima torrido che ci sta accompagnando da inizio maggio, non è il massimo. Ecco quindi che, malgrado ci siano 101 motivi per mangiare le lasagne, a cominciare dalla crosticina croccante che si forma sopra in cottura, desistiamo.

Tuttavia, è possibile non sono mangiarle in estate, ma anche cucinarle senza accendere il forno. Se ti sembra impossibile e pura fantascienza, allora è il momento di provare questa ricetta super gustosa,  per stupire tutti durante il pranzo della domenica, proprio come ai vecchi tempi.

Lasagne vegetariane: buone, facili e cotte senza forno

Per evitare appunto di rinunciare alle lasagne in estate, basta davvero poco. Serve solo reinventarle un po’ scegliendo ingredienti freschi che non ti appesantiscano troppo, ma che soprattutto si prestino a una cottura veloce senza forno.

pasta all'uovo secca
Fonte: Canva

Per preparare le lasagne vegetariane per 4 persone ti servirà:

  • 400 grammi di pasta all’uovo secca
  • 200 grammi di ricotta
  • 800 grammi di zucchine o spinaci
  • Parmigiano
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • noce moscata q.b.

Per prima cosa, ci occuperemo della pasta. Prendi le lasagne e sbollentale in acqua bollente come se stessi cuocendo la pasta normalmente. Nel frattempo, scalda una padella antiaderente con un po’ d’olio e fai rosolare le zucchine o gli spinaci, a tuo piacimento. Una volta ammorbiditi, spostali in una ciotola ed unisci la ricotta, con una bella spruzzata di noce moscata. Per una consistenza più cremosa, puoi anche frullare il composto, a piacere.

Lasagne vegetariane
Fonte: Canva

Una volta ottenuta la crema di zucchine o spinaci è il momento di preparare la lasagna. In un padella abbastanza grande, stendi qualche cucchiaio di composto e coprilo col primo strato di lasagne. Copri questo nuovo strato con altro composto e ripeti l’operazione finché non esaurirai gli ingredienti. Per finire, copri il tutto con una generosa manciata di parmigiano. Per la cottura metti sul fuoco a fiamma media e lascia cuocere per 10-15 minuti, almeno finché il formaggio non si sarà sciolto.