Scopri il frutto che non può mancare mai nella nostra dieta

Ricca di proprietà benefiche, parliamo dell’alleato perfetto per il benessere quotidiano. Un alimento da non far mancare mai nella nostra alimentazione. Di cosa si tratta? 

Frutto famoso e conosciuto dagli albori del tempo, è stato protagonista in diversi miti e leggende. A cominciare da Adamo ed Eva, fino a quella che Paride decise di dare ad Afrodite. “Una mela al giorno toglie il medico di torno” e questo rappresenta la verità su questo frutto.

Frutta fresca (Fonte pixabay)

Originaria dell’Asia centrale, la mela è uno dei frutti più coltivati al mondo. Nel nostro paese ne esistono ben 2 mila varietà. Le più comuni sono quelle conosciute per l loro denominazione commerciale.

I benefici apportati dalle mele ben integrate nella nostra dieta sono molteplici. In primo luogo la mela è un frutto che non ha “controindicazioni”.

TI CONSIGLIAMO ANCHE >>> Il frutto per eccellenza: sai cos’è la “Mela d’Oriente”?

Non contiene grassi, e ha pochissimi zuccheri cosa che la rende uno dei frutti consigliati ai diabetici. E’ ricca di sali minerali e vitamine del gruppo B che aiutano le mucose intestinali e della bocca.

Previene, inoltre, la fragilità di unghie e capelli ed è un toccasana per combattere la stanchezza. Le fibre contenute nella mela aiutano a regolarizzare le funzioni intestinali.

La mela è quel frutto che si può mangiare crudo o cotto, l’importante è mangiarlo

La mela è il frutto più coltivato al mondo (Fonte pixabay)

Alimento a basso contenuto calorico, circa 45 calorie ogni 100 grammi di mela, è lo spuntino ideale per chi desidera mantenersi in forma con una dieta equilibrata.

Possono essere consumate sia crude che cotte, e possono prendere parte come accompagnamento per piatti di carne. Cruda e tagliata a dadini, la mela è un ottimo ingrediente per un’insalata.

Questo sfizioso frutto può diventare un modo per dare un sapore più particolare alla carne bianca, tagliandola in piccoli pezzettini e cuocendola insieme in una padella antiaderente con un goccio di aceto balsamico.

LEGGI ANCHE >>> Ecco cosa si può creare con gli scarti di mela: l’idea di un’azienda italiana

La mela si presta benissimo a diventare protagonista di svariati dolci. Dalla più classica torta di mele nostrana alla apple pie americana, passando per il famoso strudel trentino. Amata dai più piccoli anche caramellata sopra uno stecco.

Dalla apple pie americana alla classica torta della nonna, la mela si presta ad essere utilizzata in centinaia di dolci (Fonte Pixabay)

L’ideale, quando la si mangia cruda, sarebbe mangiarla con la buccia. Questa, infatti, contiene la pectina, una fibra che aiuta ad abbassare il colesterolo .

Ovviamente per un utilizzo a crudo con tanto di buccia è importante acquistare dei prodotti che siano biologici, evitando la pericolosità dei pesticidi chimici.

Ora tocca solo dare libero sfogo alla creatività in cucina, con ricette a base di mela!