È la città più vecchia al mondo | Ecco quale è e dove si trova

Le antiche città hanno sempre una grande attrattiva sul turismo. Millenni di storia passate sopra i loro terreni. Radicali cambiamenti nella vita e nelle abitudine degli uomini vissute in primo piano. Ma quali sono le più vecchie?

La storia che gira intorno alla vita dell’uomo prima della scrittura rimane ancora quasi un mistero per la scienza. Le abitudini, quello in cui credevano. Sappiamo relativamente poco, almeno dal punto di vista scientifico, su come sia diventato l’uomo di oggi.

 

Città antiche_14-2-22
Le città antiche hanno un fascino che trasuda storia e mistero (foto pixabay)

Possiamo basarci su reperti archeologici, su dipinti rupestri, su vecchi manufatti. Rimangono comunque interpretazioni difficili da dare con certezza e comunque trovare questo tipo di reperti in condizioni perfette è abbastanza raro.

Di certo veniamo tutti dal cuore dell’Africa e ci siamo poi sparpagliati nelle varie terre emerse. Le civiltà più antiche di cui abbiamo testimonianze non risalgono oltre i 13 mila anni fa. Un tempo lunghissimo se ci pensiamo.

Le prime città, i primi grandi insediamenti, sono nati dove il territorio dava la possibilità di praticare l’agricoltura. Alcuni di questi sono spariti sotto i colpi inferti dalle calamità naturali, abbandonati e dimenticati, oppure distrutte dalle guerre, piaga sempre esistita.

Altre invece rimangono intatte e sono cresciute insieme all’uomo, evolvendosi e cambiando. E sono antichissime. Città molto più antiche di Roma, che viene considerata “la Città Eterna“, ma di fatto ha “solo” 3 mila anni alle spalle.

Aleppo, la città più vecchia del mondo

aleppo prima della guerra_14-2-22
Una visuale di Aleppo prima della guerra (foto pixabay)

Atene per esempio è abitata da oramai 7 mila anni senza mai esser stata abbandonata. Gerico pare possa vantarsi di ben 11 mila anni di vita, come anche Damasco. Ma la prima delle lista è sicuramente Aleppo, in Siria.

È lei infatti a potersi vantare del titolo di “città più vecchia del mondo” con i suoi quasi 13 mila anni di storia alle spalle. La sua età è stata definita grazie ad importanti ritrovamenti archeologici fatti nelle sue vicinanze.

Purtroppo Aleppo è da anni teatro di una guerra insensata e sanguinaria che ha distrutto, non solo molti dei suoi luoghi simbolo che erano in piedi da millenni, ma anche la vita di due terzi della sua popolazione.

aleppo mercato_14-2-22
Il suo mercato, prima della guerra, era stato per millenni un importante punto commerciale (foto pixabay)

Nonostante le macerie lasciate dalle bombe gettate dagli aerei, continua a trasparire la maestosità di questa grande, immensa città. Il suo mercato, ora ridotto in macerie, per millenni è stato un importante centro commerciale.

La guerra ha devastato questa meravigliosa città, le sue testimonianze storiche, cancellando l’enorme patrimonio che rappresentava. Non solo, ha devastato anche la vita di un’intera generazione di bambini che ha conosciuto solo la disperazione.