3 consigli utilissimi per avere maglioni sempre al top

Ecco 3 consigli davvero utilissimi per riuscire ad avere dei maglioni di lana sempre perfetti e al top… anche mettendoli in lavatrice! 

Le belle giornate stanno tardando ad arrivare e come cita un vecchio detto molto noto: “Marzo è pazzo“.

Maglioni
Maglioni di lana (belchonock)

E lo è davvero perché questo è il mese che riserva più sorprese rispetto a tutti gli altri. Un giorno c’è il sole e il giorno dopo all’improvviso arriva la neve. Ovvio che in contesto simile, con questi cambi stagionali così repentini, non è ancora il caso di mettere via gli abiti pesanti.

Ma oltre ai cappotti, ciò che ci salva davvero durante le giornate più fredde sono proprio i maglioni di lana. Tuttavia, se da un lato sono essenziali, dall’altro alle volte sono davvero un problema!

Si tratta di capi particolarmente delicati da trattare e, per questo motivo, la maggior parte delle persone tende a lavarli a mano o a portarli in lavanderia. Raramente vengono messi nella lavatrice.

Ecco come avere dei maglioni sempre perfetti

Maglione (Pixabay)

In realtà, come per quasi tutte le tipologie di tessuti delicati, anche i maglioni possono essere inseriti nella lavatrice… basta solamente stare attenti a pochi semplici passaggi. Si tratta di 3 piccole accortezze che ti assicureranno di tirarli fuori in maniera perfetta.

1. Attenzione al detersivo

Affinché i maglioni di lana vengano fuori il più possibile puliti, profumati e in alcun modo rovinati, bisogna optare sempre per detersivi delicati ed ecologici. Si tratta di prodotti che non rilasciano tensioattivi nell’acqua di scarico e che, contemporaneamente, riducono anche di molto l’impatto sull’ambiente.

2. Seleziona il programma giusto

Ogni lavatrice moderna, specialmente quelle di ultima generazione, possiedono tutte dei programmi specifici dedicati proprio al lavaggio dei capiti delicati o di lana.

Nel caso non fosse possibile impostarli, basta ricordarsi di utilizzare una temperatura di lavaggio bassa, addirittura l’ideale sarebbe lavarli completamente a freddo. Oltre a limitare i danni sui nostri maglioni, questa azione permetterà anche di risparmiare energia.

3. Occhio all’asciugatura dei tuoi maglioni

D’inverno specialmente, il problema dell’asciugatura è un po’ generale ed uguale per tutti. Con le basse temperature, stendere i panni per farli asciugare al sole non servirebbe quasi a nulla. Per questo, la tentazione della maggior parte delle persone, è quella di posizionarli sopra il termosifone.

Nel caso dei maglioni di lana… è meglio non farlo! Se proprio non è possibile metterli all’aria aperta, bisogna cercare di tenerli comunque ad una distanza non troppo ravvicinata alla fonte di calore.