La benzina costa troppo e il romanticismo è morto: i messaggi virali di una coppia

Un appuntamento galante che ha suscitato molti dubbi sui social. Durante un’uscita: a chi tocca pagare la benzina?

Di cose strane nel mondo ne accadono davvero tantissime e questa storia rientra sicuramente nella categoria dei fatti assurdi e realmente accaduti. Nello specifico si tratta di un appuntamento galante tra due giovani ragazzi che ha scatenato polemiche addirittura anche sui social.

appuntamento galante
Appuntamento galante (Twitter)

Potrebbe sembrare la classica situazione in cui un uomo e una donna si piacciono e provano attrazione a tal punto che decidono di uscire insieme. Ogni appuntamento galante può concludersi in due soli modi. Se è andato molto bene, con molta probabilità i due si rincontreranno e proveranno ad instaurare un rapporto più duraturo.

Nel caso contrario, se non scatta alcuna scintilla, si tratta purtroppo di un incontro che non è andato proprio nel verso giusto. La storia che stiamo per raccontare, purtroppo, riguarda proprio due soggetti che, dopo il loro primo appuntamento galante, si sono ritrovati di fronte alla seconda ipotesi descritta.

In realtà, se vogliamo dirla tutta, inizialmente l’uscita sembrava essere andata anche bene… è stato ciò che è successo dopo che ha sconvolto l’esito e la buona riuscita dell’intero appuntamento.

L’appuntamento galante scatena il dibattito

Twitter (Pixabay)

Dopo l’appuntamento galante, entrambi i giovani protagonisti della vicenda hanno pubblicato, su Twitter, una sorta di testimonianza. Hanno condiviso la loro personale versione all’interno del socia network raccontando in che modo si era svolto l’incontro.

Hanno lasciato le persone talmente incredule e titubanti al punto che i messaggi pubblicati sono diventati virali. Tutti si sono incuriositi maturando il forte di scoprire quale delle due versioni fosse quella reale.

Una situazione incredibile che ha scatenato un vero e proprio dibattito a suon di like e commenti tra moltissimi dei membri di quella specifica realtà online.

Le due versioni dell’incontro andato male

Versione uno (Pixabay)

La prima versione è quella di Andrea, una giovane venezuelana che ha condiviso un tweet nel quale ha specificato alcuni dettagli riguardanti l’appuntamento galante.

La ragazza ha pubblicato una foto attraverso la quale si nota con chiarezza che i due si sono effettivamente divertiti durante l’incontro. Ma, leggendo il testo che accompagna l’immagine, si capisce che i problemi sono infatti sorti alla fine di tutto, quando erano ormai entrambi tornati a casa. Durante la notte, il ragazzo sembra aver scritto alla giovane un messaggio dicendo:

Salve, perché non mi paghi per favore la benzina che costa molto?”.

Dopo pochi minuti, il post social è subito diventato virale raggiungendo anche il ragazzo in questione che, a sua volta, ha pubblicato un altro tweet simile. Il giovane, per difendersi, ha condiviso invece le parole di Andrea la quale sembra aver detto:

“Grazie per oggi, ma penso che sia un po’ strano che tu mi abbia portato in un posto economico. Mi dispiace ma non posso stare con qualcuno che non investe su di me“.

Una situazione ai limiti dell’assurdo

Versione due (Pixabay)

Le due versioni riguardanti l’esito dell’appuntamento galante sembrano quindi essere molto discordanti tra loro. È stato proprio questo a scatenare il dibattito all’interno dei social poiché tutti sono stati incuriositi dalla voglia di scoprire la verità.

Molti si sono schierati dalla parte di Andrea ed altri dalla parte del ragazzo ma… chi ha davvero ragione?

I commenti di risposta ai vari tweet sono stati moltissimi:

Prima di uscire con qualcuno dovremmo chiedere qual è il compenso per la sua azienda? Per favore ho bisogno di un consiglio, non voglio essere in debito con nessun gentiluomo.”

Chi invita deve pagare. O in un altro modo dovresti dire: Mangiamo e lasciamo che ognuno paghi per conto suo. Accetti?

E questi ne sono solamente un paio delle centinaia presenti all’interno della piattaforma social. Tuttavia, con molta probabilità, non scopriremo mai come sono andati davvero i fatti.