31.4 C
Rome

Videogiochi, alleati per la salvaguardia del pianeta

L’Onu si rivolge alle case che producono videogiochi e chiedono di andare a sensibilizzare le persone sulla cura del pianeta.

Si stima che 250 milioni di giocatori al mese possano ricevere messaggi positivi dai videogiochi (Foto: Josue Ladoo Pelegrin – Pexels)

Ormai si può giocare anche in metropolitana con uno smartphone e anche i più adulti hanno iniziato a gradire questo tipo di intrattenimento che è venuta fuori negli anni ottanta e che ora sicuramente è sempre più viva nel nostro quotidiano.

Le Nazioni Unite forniscono dati dove viene specificato che i videogiochi raggiungono una persona su tre. I giochi intrattengono, ma di fatto possono anche educare le persone e garantire loro un po’ di tranquillità.

L’Onu ha lanciato quello che viene chiamato playing for the planet, un’iniziativa per sensibilizzare i gamer in merito. Si cercherà dunque di andare a lavorare con le case di produzione di elementi che possano aiutare a vivere con maggiore consapevolezza i problemi della nostra terra.

Sviluppare videogiochi per aiutare il pianeta

Tutto nasce attorno alla Green Mobile Game Jan, giornate di ideazione che si svolgono tra marzo e aprile. Sicuramente da qui si può partire con ottime e interessanti sorprese che possono portarci a ragionare.

Sono undici le aziende che hanno partecipato all’edizione scorsa tra queste Rovio, Space Ape e Sybo. Sicuramente si tratta di nomi importanti che si vanno ad aggiungere.

Ecco i punti chiesti dall’Onu:

  • Impegnarsi per cercare di catalizzare il nostro interesse sul cambiamento climatico.
  • Possono diventare fondamentali anche interventi diretti su recupero di spazio naturale e mobilitazione sulla riforestazione.
  • I giochi possono educare le persone a energie rinnovabili

Logo dell’iniziativa Playing for the Planet. (Foto: Playing for the Planet)

I videogiochi e la salvaguardia del pianeta

Soffermiamoci su alcuni giochi ideati dopo l’avvento di Green Mobile Game Jam 2020.

Trasformatori Guerre della Terra

Si tratta di un gioco di combattimento in strategia in temo reale. Si devono fare delle alleanze per riuscire a salvare un pianeta che sta andando verso il collasso.

Il videogioco Transformers è una lotta per preservare la vita sulla Terra. (Foto: Giocare per il pianeta)

Subway Surfers

In questo un protagonista attraversa diversissime città riuscendo a raccogliere oggetti di grande valore. Con molti scenari che variano improvvisamente. Dopo il Green Mobile Game Subway Surfers include un luogo in cui cambia improvvisamente clima. Il gamer si trova così in un’esperienza molto particolare.

Hill Climbing Racing 2

Questo gioco multiplayer ci porta a costruire una macchina da corsa per riuscire a competere. Si deve affinare la qualità di Bill, meccanico e pilota, ma quello che era un ragazzo ha una tal forza dentro da poter provare una svolta.

Le auto di Bill hanno smesso di funzionare con i combustibili fossili e sono diventate ibride (Foto: Playing for The Plantet)

Angry Birds 2

Nel primo capitolo i protagonisti del gioco vedevano derubati delle uova degli uccelli. Questo di fatto allontana una fetta di pubblico, ma subito il game diventa tra i più scaricati nel mondo tentando di prendere la strada della sensibilizzazione, con sforzi per riuscire a rimboscare il pianeta.

Autore: J.P. Martínez

Related Articles

Latest Articles